Scuola Fonte

Studenti registi durante il lockdown: vincitore premiato con un computer

Con il messaggio "Nessuno di noi è forte come tutti noi" il giovane Mattia Trinca ha vinto il concorso del Cfp di Fonte dedicato ai migliori video realizzati durante il lockdown

E’ stato consegnato martedì 8 giugno a Mattia Trinca, direttamente nella sua casa di Vallà di Riese Pio X, il computer portatile che ha vinto grazie al concorso “Andrà tutto bene” ideato dalla scuola e rivolto agli allievi nel periodo di chiusura causa Covid-19.

Mattia ha realizzato un video in cui c’è un gioco tra singolare e plurale: un filo d'erba e un prato, una formica e un formicaio fino a giungere ad una persona e una famiglia. Subito dopo compare un giovane di spalle e due bimbi nascosti che ad un certo punto si materializzano a fianco. Con il messaggio “Nessuno di noi è forte come tutti noi”. Agli altri 12 partecipanti il Cfp ha donato una chiavetta usb. «In questo periodo particolarmente difficile abbiamo anche cercato di aiutare gli allievi che avevano bisogno del computer distribuendone ben trenta – continua don Magoga – In questo modo tutti hanno potuto seguire da casa le lezioni online dei docenti. Desidero ringraziare studenti, docenti e il personale della scuola per il grande impegno speso a sostegno della didattica e non solo. Ad ognuno va tutta la mia vicinanza e stima. Tutti speriamo di poterci reincontrare presto. Certo questo clima di incertezza non ci fa stare bene, ma è tempo di tenere i nervi saldi». «Dal 4 maggio, a piccoli passi, riapriremo alcuni uffici – conclude il direttore generale, Andrea Mangano – stiamo studiando tutti gli aspetti burocratici e i protocolli che la legge chiede per la messa a norma e l’accesso negli ambienti di lavoro».

Il video è visibile al seguente link

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti registi durante il lockdown: vincitore premiato con un computer

TrevisoToday è in caricamento