I futuri meccanici del Cfp in Galles e Francia per imparare come si lavora all'estero

Stage gratuiti grazie al progetto Erasmus+. Un'opportunità molto importante per gli studenti dell'istituto di Fonte protagonisti di due importanti esperienze a livello europeo

Sabato 23 febbraio sono tornati dal Galles cinque allievi del terzo anno del corso Autoriparazione e una docente del Centro di formazione professionale Fondazione Opera Monte Grappa che hanno preso parte per due settimane ad un’esperienza di tirocinio professionale all’estero nell’ambito del progetto “Erasmus+”.

Il progetto è stato coordinato da “Scuola Centrale Formazione” partner del Cfp. Gli studenti sono Damiano Mazzucco, Marco Zanardo, Giacomo Tomasi, Roberto Carli, Thomas Finco. Ad accompagnarli la docente Valentina Sartor. Lo stage li ha visti ospiti del college “Coleg Cambria” di Chester. «Siamo molto soddisfatti delle esperienze che realizziamo con questi progetti - afferma il direttore generale Andrea Mangano -. Cerchiamo infatti di realizzarli costruendo un percorso adeguato e adatto ai nostri allievi che sarà poi considerato anche in sede di valutazione. E’ un’esperienza che li arricchisce perché vissuta dove le abitudini e gli stili di vita sono diversi dai propri. Soprattutto perché li mette in contatto con il mondo del lavoro e delle aziende in Paesi conosciuti solo attraverso lo studio».

CFP ALLIEVI IN GB 02-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 17 al 30 marzo sarà quindi la volta di un altro gruppo di quattro allievi del secondo anno del corso Autoriparazione che si recheranno in Francia ad Orly presso l’istituto CFI. Gli allievi sono Jonut Angelo Jurj, Abduraim Mehmedi, Andrea Sartor, Enrico Run Xiang Xu e saranno accompagnati dai docenti Ingrid De Bortoli e Sonia Rigo. «Tutti gli stage all’estero sono gratuiti grazie ai finanziamenti di “Erasmus+”. Ciò permette di elevare lo standard della nostra offerta formativa che, ricordo, prevede molte ore di stage anche in aziende del nostro territorio. Per questo – conclude Mangano – i nostri ragazzi e ragazze trovano quasi immediatamente lavoro una volta terminato il percorso di studio». Il Cfp Fondazione Opera Monte Grappa ospita ogni anno 600 allievi e propone corsi di operatore turistico, addetto alle vendite, autoriparatore, carrozziere, elettricista, impiantista termoidraulico e operatore meccanico. Info su www.cfpfonte.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento