menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco con alcuni piccoli studenti

Il sindaco con alcuni piccoli studenti

Scuola, il Comune dona un quaderno personalizzato ai bambini delle elementari

Il sindaco Mario Conte ha voluto ringraziare i bambini per la collaborazione dimostrata durante il lockdown

Lunedì mattina è iniziata la distribuzione dei quadernoni donati dal Comune di Treviso a tutti i bambini delle scuole primarie di Treviso. L’iniziativa, resa possibile grazie a Grafiche Tintoretto, è stata voluta dal sindaco Mario Conte per trasmettere agli alunni un duplice messaggio: «Abbiamo voluto ringraziare i bambini per la pazienza, l’impegno e l’esempio che hanno dato, anche a tutti noi adulti, durante il lockdown, restando a casa e adottando tutte le misure precauzionali - dichiara il primo cittadino - Ma soprattutto, dopo mesi di tablet, smartphone, dispositivi digitali o videogiochi, il quadernone vuole essere il simbolo del ritorno alle lezioni in presenza, fondamentali per l’apprendimento, il confronto e la socializzazione».

Nella prima pagina del quaderno, che richiama i colori della città, è contenuto un saluto del sindaco, “un grazie speciale ai miei giovanissimo concittadini trevigiani che hanno saputo affrontare con pazienza e coraggio un difficile momento di emergenza. Buon ritorno a scuola: sono orgoglioso di voi!”. La consegna – effettuata dal sindaco con l’assessore all’Istruzione Silvia Nizzetto - ha riguardato le scuole Valeri, 1° Maggio, Volta, Carrer e Giovanni XIII e proseguirà nei prossimi giorni con il resto dei plessi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento