Al via per 14 donne immigrate hanno iniziato corsi di cucina, cucito e igiene

Don Magoga: «Facciamo anche corsi serali per disoccupati e inoccupati: chi partecipa poi trova lavoro. Le ditte ci chiedono i nomi»

Il corso per immigrate

E’ iniziato oggi pomeriggio, martedì 12 febbraio, al Centro di formazione professionale (Cfp) Opera Monte Grappa di Fonte (Treviso) il corso per donne immigrate finanziato dal vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin. Quattordici le partecipanti che tratteranno i temi cucito, cucina e igiene per un totale di 100 ore di corso fino al 13 giugno. Al termine delle lezioni dovranno svolgere altre 100 ore di stage presso aziende o comunità. Per gli uomini ci sarà un corso di saldatura e un corso per operatore elettrico civile che inizierà prossimamente. Le donne sono richiedenti asilo del Centro di accoglienza straordinaria di Fonte e provengono da Nigeria, Sierra Leone, Guinea, Marocco, Egitto e Pakistan. L’iniziativa nasce sulla scia del progetto “Liberi di partire Liberi di restare” finanziato dalla Conferenza Episcopale Italiana tramite la Caritas italiana e di Treviso.

CFP INIZIO CORSO PER IMMIGRATE 02(1)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ho colto una grande soddisfazione in queste donne – afferma don Paolo Magoga presidente dell’Opera Monte Grappa - perché sono coscienti dell’opportunità che hanno di fronte, ovvero quella di potersi inserire in un tempo non lontano nel mondo del lavoro. Ricordo che tendere una mano a chi è in difficoltà è una delle missioni della nostra scuola fondata oltre sessant’anni fa dai sacerdoti della Pedemontana». «Voglio anche aggiungere a chi ci accusa di non pensare ai lavoratori italiani – afferma don Magoga – che la nostra scuola sta promuovendo corsi serali per adulti disoccupati o inoccupati il cui costo è veramente alla portata di tutti. Chi partecipa trova quasi sempre lavoro così come i ragazzi che frequentano le classi diurne. Proprio ieri una ditta di impianti elettrici ci ha scritto queste testuali parole: «Ringraziamo per la lista che ci è stata fornita ma sfortunatamente per noi (e fortunatamente per loro) sono già tutti impiegati. Chiediamo se possibile avere la lista anche dei diplomati al corso serale. Inoltre chiediamo se possibile essere messi in lista per avere, appena pronta, la lista dei diplomati di quest’anno». Come vedete i nostri ragazzi dei corsi diurni hanno tutti già trovato impiego. Se invece qualche adulto ha difficoltà a pagare ce lo segnali: ci sono organizzazioni come le nostre Caritas, gli sportelli Informalavoro, i Servizi sociali dei Comuni, che possono dare una mano. Importante è non perdersi d’animo». I corsi serali adulti sono: contabilità, autocad, macchine utensili, impianti elettrici civili e industriali, informatica di base, servizi di vendita e marketing, saldatura, italiano e inglese di base. Info: www.cfpfonte.it pagina corsi serali adulti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento