Fuoriclasse della scuola, premiati sette studenti trevigiani

Intesa Sanpaolo tra i sostenitori del progetto dedicato alla valorizzazione dei giovani eccellenti. I ragazzi hanno partecipato al Campus di educazione finanziaria a Torino

Diciotto studenti veneti sono stati premiati nei giorni scorsi a Castellanza (VA) come "I Fuoriclasse della Scuola" durante una cerimonia presso la Liuc Università Cattaneo.

Intesa Sanpaolo è tra i sostenitori storici che hanno donato 78 borse di studio, del valore complessivo di 156 mila euro, assegnate nell’ambito della quarta edizione del progetto dedicato alla valorizzazione degli studenti eccellenti. L’iniziativa è parte del Protocollo di intesa tra la Fondazione per l’Educazione Finanziaria al Risparmio e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e realizzato con il sostegno del Museo del Risparmio, dell’Associazione Bancaria Italiana e di Confindustria. I vincitori dell'edizione 2019 sono arrivati dopo aver partecipato al Campus di Educazione finanziaria offerto dal Museo del Risparmio di Torino, ideato con lo scopo di dotare i giovani talenti di competenze economiche di base attraverso l’interazione con accademici del mondo dell’economia, imprenditori e gli strumenti multimediali del Museo, nonché di approfondire l’approccio alla gestione sostenibile delle risorse per lo sviluppo individuale e sociale. I "fuoriclasse" sono studentesse e studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie, che si sono distinti nelle competizioni del Programma nazionale per la Valorizzazione delle Eccellenze: Olimpiadi di Astronomia, Chimica, Filosofia, Fisica, Informatica, Italiano, Lingue e civiltà classiche, Matematica, Scienze naturali, Statistica, i concorsi EconoMia e New Design e la Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e per gli alunni degli istituti tecnici.

I sette studenti trevigiani premiati sono: Alberto Soldan di Conegliano, studente dell'Is Galilei; Alberto Zanchin dell'ITT Barsanti di Castelfranco; Giancarlo Saran Gattorno del Max Planck di Treviso; Francesca Montellato, Daniele Furlanetto e Filippo Casarin del Liceo Da Vinci. Chiude la lista Francesco Paronetto dell'IIS Primo Levi di Montebelluna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento