Scuola Montebelluna / Via Sansovino, 6

Giorno del Ricordo, primo premio regionale al Liceo Levi di Montebelluna

Gli undici studenti del progetto, appartenenti a 7 classi diverse coordinate dalle docenti Rossella Zanni e Claudia Minchillo, hanno voluto dare voce alla storia degli esuli giuliano-dalmati

Nell'anno scolastico 2022-2023, per la seconda volta consecutiva, il Liceo Levi si è distinto a livello regionale nel concorso dedicato al Giorno del Ricordo. Il filmato realizzato dagli studenti,  un estratto dello spettacolo "Esuli - Vite dimenticate, sogni e speranze da realizzare" arricchito da alcune riflessioni sulla figura dell’esule, ha ricevuto il primo premio nella graduatoria riservata alle scuole superiori nel concorso: "Partire, restare, ritornare: storie d’Istria, Fiume e Dalmazia. Raccontare affinché il ricordo di questa storia non venga mai dimenticato". 

Gli undici studenti del progetto, appartenenti a 7 diverse classi e coordinati dalle docenti professoresse Rossella Zanni e Claudia Minchillo, hanno voluto dare voce alla storia di quegli esuli che, già a guerra conclusa, ma poi in modo più sistematico dal febbraio 1947 a seguito della cessione di Venezia Giulia, Fiume e Dalmazia alla Jugoslavia di Tito per effetto del Trattato di Parigi, si imbarcarono sul piroscafo Toscana dalla città di Pola, lasciando le proprie terre, la propria casa, amici e familiari, per andare incontro a un futuro incerto. Nello spettacolo e nel video si raccontano le storie di tre esuli: due sono volutamente senza un nome perché rappresentano il destino comune di tanti di loro, il terzo invece ha un nome e un cognome: Sergio Endrigo.  Ricostruire la storia e l’arte di questo famoso cantante ha permesso di parlare anche di quegli esuli che la storia dimentica o finge di dimenticare: coloro che, appunto, sono senza nome.  Lo spettacolo da cui è tratto il filmato vincitore, realizzato grazie anche al contributo di un allievo della 5ASC, è stato arricchito dalla presenza degli studenti dell’orchestra di istituto seguita dal professor Giorgio Ferronato. Tra i presenti alla prima del 28 febbraio, in aula magna, anche un esule compagno di scuola proprio di Sergio Endrigo. Ezio Toffano, dirigente scolastico dell'istituto, commenta: «Mi congratulo con gli studenti e i docenti che con il loro impegno hanno ottenuto questo importante riconoscimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo, primo premio regionale al Liceo Levi di Montebelluna
TrevisoToday è in caricamento