Giovedì, 21 Ottobre 2021
Scuola Farra di Soligo / Via dei Colli

Nuova scuola elementare di Soligo: «Più sicurezza per i nostri alunni»

Taglio del nastro venerdì 24 settembre dopo la fine dei lavori di miglioramento sismico costati 700mila euro. Presenti il sindaco Mattia Perencin, l'onorevole Angela Colmellere e la nuova dirigente scolastica

Lunedì 13 settembre anche gli studenti di Soligo sono tornati a scuola dopo le vacanze estive: ad attenderli una scuola più sicura e rinnovata. Subito dopo la fine delle lezioni, infatti, alla primaria “Giannino Ancillotto” era stato aperto il cantiere per effettuare il miglioramento sismico del blocco 1 (quello più vecchio) e il successivo adeguamento sismico del blocco 2, per un costo totale di 700mila euro. I lavori sono stati finanziati per gran parte con un contributo di Avepa (Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura), per interventi di messa in sicurezza sismica di edifici pubblici strategici ubicati nelle aree maggiormente a rischio sismico ed idraulico, e per la restante parte dal Comune di Farra di Soligo.

2 (6)-2-2

«Oggi, finalmente - spiega il sindaco Mattia Perencin - abbiamo inaugurato la “nuova” scuola di Soligo, alla presenza dell’ingegner Ugo Ganz, della ditta Costruzioni Ferracin anche a nome di tutte le aziende che hanno collaborato nella realizzazione di questo intervento in tempi brevissimi, del Gruppo Alpini di Soligo, i cui volontari si sono adoperati a supporto degli operai comunali e dei collaboratori scolastici per il trasloco del materiale della scuola». Gli Alpini hanno aperto la cerimonia con l’alzabandiera e l’inno d’Italia cantato da tutti i partecipanti. Presenti all’evento anche l'Onorevole Angela Colmellere, gli assessori comunali Bianco e Merotto, la nuova dirigente scolastica, dottoressa Miani e la Vicaria Lamendola, Don Brunone che ha consegnato alla scuola un crocefisso e l’associazione Arma Aeronautica che ha consegnato una stampa della “Domenica del Corriere” raffigurante le gesta dell’eroe di guerra Giannino Ancillotto, a cui la scuola di Soligo è intitolata.

IMG_0131-2

«L’attenzione di questa amministrazione verso l’edilizia scolastica è prioritaria - aggiunge il sindaco - e i progetti di messa a norma che interessano le scuole sono più d’uno: siamo entusiasti di poter riconsegnare agli studenti, rappresentati oggi dalle classi quarte e quinte, una scuola rinnovata e soprattutto sicura, in cui crescere ed apprendere. Un sentito ringraziamento va alle ditte che hanno lavorato alacremente ed ininterrottamente nei mesi estivi, anche nelle giornate di sabato e domenica, per riconsegnare alla comunità di Soligo la scuola entro l’inizio dell’anno scolastico, un grazie anche all'ingegner Ganz che ha seguito i lavori e all’ufficio tecnico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova scuola elementare di Soligo: «Più sicurezza per i nostri alunni»

TrevisoToday è in caricamento