Primo giorno di scuola: gli auguri di Zaia a studenti e insegnanti

A poche ore dalla prima campanella dell'anno, il Governatore del Veneto rivolge come da tradizione un messaggio d'augurio a tutti coloro coinvolti nel mondo della scuola

Il Governatore Luca Zaia (Foto d'archivio)

«Auguri a tutti gli studenti, che mercoledì iniziano la loro ‘avventura di conoscenza’. E auguri a tutti gli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A poche ore dalla prima campanella del nuovo anno scolastico in Veneto il presidente della Regione, Luca Zaia, rivolge un saluto augurale ai ragazzi, ai docenti e a tutto il personale del mondo della scuola. «Anche se con i soliti problemi di sempre, lo squillo della prima campanella nelle scuole del Veneto è un momento solenne  - prosegue Zaia - che ricorda a tutti, dentro e fuori  gli edifici scolastici,  il grande servizio che la scuola rende ai più giovani e alle famiglie, la fatica e la gioia di conoscere e di imparare, e l’importanza di farlo insieme, in una comunità che ci auguriamo consapevole dell’importanza di investire sulle nuove generazioni. Da parte mia, un grazie sincero a quanti lavorano con coraggio e dedizione perché la scuola non sia mai un luogo di passaggio, ma una esperienza avvincente da vivere con la mente e con il cuore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Ammoniaca vs candeggina: cosa uccide meglio i germi?

Torna su
TrevisoToday è in caricamento