Scuola

Mogliano, inaugurati i lavori di riqualificazione della Scuola Giuseppe Verdi

L'istituto, risalente agli anni ’70, riparte da una nuova sala mensa con 130 posti complessivi, dalla nuova sala docenti e da un sistema di circolazione interna

Il taglio del nastro

Una scuola più moderna e funzionale. La scuola Giuseppe Verdi, edificio risalente agli anni ’70, riparte con la nuova sala mensa con 130 posti complessivi, la nuova sala docenti e un sistema di circolazione interna che collega spogliatoi, mensa e la nuova corte esterna. Sembra addirittura più grande la palestra dopo la ristrutturazione: merito dell’eliminazione di soppalchi e scale interne e la creazione non solo di nuovi spogliatoi ma anche di un ingresso totalmente indipendente dal resto della struttura scolastica, cosicché sia fruibile dalle realtà del territorio al di fuori degli orari delle lezioni.

Ma anche nuovi spazi esterni di qualità, con la corte pavimentata utile anche all’attività fisica all’aperto. Fondamentale l’opera di efficientamento energetico, con l’installazione di cappotti isolanti e serramenti di nuova generazione, installazione di nuovi impianti idraulici ed elettrici, sostituzione della centrale termica e l’adeguamento sismico del plesso. Il progetto è stato redatto dallo studio TFE ingegneria nella figura dell’Ing. Zefferino Tommasin, Direttore Tecnico Arch. Andrea Dondi Pinton e Direttore Lavori Giovanni Curculacus. La realizzazione è opera della ditta Barzon Costruzioni Generali e di Zatti Impianti.

Una spesa complessiva di un milione e 300mila euro, di cui 1 milione e 27mila euro emessi direttamente da un contributo regionale: il Comune di Mogliano Veneto, infatti, è stato inserito tra gli Enti beneficiari del finanziamento regionale per la voce “Interventi straordinari per l’edilizia scolastica”. L’Amministrazione Comunale ha poi provveduto al resto della somma necessaria ai lavori. Le importanti caratteristiche di riqualificazione energetica hanno goduto dell’acceso ai contributi statali del Conto Termico 2.0: grazie ai lavori alla Scuola Giuseppe Verdi, quindi, 130mila euro sono stati destinati dall’Amministrazione Comunale per la manutenzione straordinaria dei marciapiedi di via Roma, dalla Stazione fino a via Torino.

Dopo la benedizione di Don Elio, il tradizionale taglio del nastro alla presenza del Sindaco Davide Bortolato con delega ai Lavori Pubblici, l’Assessore all’Istruzione Martina Cocito, la Dirigente dell’Istituto Comprensivo Marta Minerbi Daniela De Salvatore, il Dirigente Scolastico Provinciale Barbara Sardella, il Consigliere Provinciale Giancarlo Da Tos, delegato del Presidente della Provincia ed Elisa De Berti, Vice Presidente della Regione Veneto.

“Finalmente un momento di gioia dopo questo lungo periodo di pandemia”, ha detto il Sindaco Davide Bortolato. “Il mio sentito ringraziamento va alla Regione Veneto per il grande contributo economico ricevuto, che ci ha permesso di poter restaurare e adeguare la Scuola Verdi, addirittura durante le lezioni dei ragazzi, e a tutti gli attori pubblici e privati che hanno lavorato duramente per realizzare questo ammirevole progetto. Le importanti modifiche ai progetti ci hanno portato a ricevere anche il Conto Termico 2.0, un contributo straordinario statale che ci permette di intervenire con una manutenzione straordinaria dei marciapiedi di via Roma. Siamo onorati di avere con noi il Vice Presidente della Regione Veneto Elisa De Berti. Oggi quindi con tanta gioia taglio il nastro insieme a lei, ai Dirigenti Scolastici di Mogliano e della Provincia e assieme a tutti quelli che hanno partecipato attivamente al progetto e che voglio ringraziare di cuore”.

photo_2021-06-10_13-14-00-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano, inaugurati i lavori di riqualificazione della Scuola Giuseppe Verdi

TrevisoToday è in caricamento