rotate-mobile
Scuola Nervesa della Battaglia / Via Bombardieri del Re, 2

Le quinte elementari della scuola di Nervesa premiate in Senato

Gli alunni delle classi 5^ A, 5^ B e 5^ C della scuola "Oreste Battistella" hanno vinto il concorso “Vorrei una legge che…” con il progetto “La scuola fatta fuori”. Venerdì 12 maggio la cerimonia a Roma

Gli alunni delle classi 5^ A, 5^ B e 5^ C della scuola elementare "Oreste Battistella" di Nervesa della Battaglia, guidati dai loro insegnanti Nicoletta, Massimo, Paola e Antonella, sono stati premiati oggi, venerdì 12 maggio, al Senato della Repubblica per aver vinto il concorso nazionale "Vorrei una legge che...". I ragazzi, partiti ieri alla volta di Roma, in mattinata sono stati accolti nell’aula di Palazzo Madama, dove il loro progetto “La scuola fatta fuori” è stato premiato dal Senatore Questore Gaetano Nastri. Il progetto-concorso "Vorrei una legge che…" dal 2008 è proposto annualmente dal Senato della Repubblica in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. L’iniziativa è rivolta alle classi dell’ultimo anno della scuola primaria e ha l’obiettivo di far riflettere i bambini su temi di loro interesse e far cogliere l’importanza delle leggi e del confronto democratico, avvicinando i più piccoli alle Istituzioni e promuovendo il senso civico.

Esplorazione area parco

Il percorso, iniziato il 31 ottobre 2022, ha portato gli studenti delle classi quinte della scuola primaria di Nervesa alla proposta “La scuola fatta fuori”, ossia la creazione di un parco per fare scuola all’aperto. Tutto è cominciato con la discussione della scelta dell’argomento con tanto di urne per votare le idee migliori. Ci sono stati incontri con un esperto naturalista, la Dirigente Scolastica e un rappresentante comunale per valutare la fattibilità del progetto. Dopo aver raccolto informazioni, i ragazzi hanno rappresentato con dei disegni le attività didattiche e di svago che immaginano di svolgere nel parco e poi, tutti insieme, hanno scritto gli articoli del disegno di legge prevedendo disposizioni concrete di attuazione. Il 16 gennaio 2023 c’è stata l’assemblea plenaria per votare il testo: 42 voti favorevoli, 0 voti contrari, 1 scheda nulla e così il "disegno di legge è approvato". Venerdì mattina la premiazione nell’aula del Senato a Palazzo Madama, in occasione del 75° anniversario dalla prima seduta della Camera Alta della Repubblica.

Assemblea plenaria

A ritirare il riconoscimento sono stati Eva e Mattia che hanno consegnato una copia del progetto e una foto di gruppo al Senatore Questore, Gaetano Nastri. "Noi bambini di oggi passiamo molto tempo al chiuso, a casa e a scuola - è la lettera dei ragazzi delle quinte di Nervesa a cui il piccolo Mattia ha prestato la voce rivolgendosi a tutta l’aula - Dateci la possibilità di fare scuola all’aperto, tra l’erba e gli alberi. I ricercatori esperti di apprendimento hanno dimostrato che fa bene. Noi della scuola primaria di Nervesa della Battaglia siamo onorati di celebrare con Lei il compleanno della nostra Costituzione, la mamma di tutte leggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le quinte elementari della scuola di Nervesa premiate in Senato

TrevisoToday è in caricamento