rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Scuola Casier

Nuova scuola statale per l’infanzia a Casier: si chiamerà “Casa dei Bambini”

Nei progetti del Comune, oltre al percorso classico, anche l’indirizzo montessoriano che sarebbe l’unico in tutta la provincia

Un successo senza precedenti in ambito scolastico per il Comune di Casier: nasce la scuola statale per l’infanzia. Il progetto, approvato in Regione il 29 dicembre, arriva dopo un percorso partito nel 2021, quando la parrocchia di Casier non ha rinnovato la disponibilità a proseguire l’attività di scuola paritaria. In questo delicato passaggio, il Comune ha avuto l’aiuto della Scuola dell’Infanzia Paritaria San Pio X di Dosson e del suo presidente Don Adriano Fardin, che ha preso in carico la gestione della scuola paritaria “Angelo Toso” di Casier per l’anno scolastico 2021/22, mantenendo sia la sede sia il personale docente e garantendo così la continuità didattica tanto cara alle famiglie e all’amministrazione comunale.  

L’Istituto Comprensivo di Casier aumenta così il proprio dimensionamento aggiungendo, alle due scuole primarie e alla scuola secondaria di primo grado, anche quella per l’infanzia. A partire dall’anno scolastico 2022/2023 si attiverà la Scuola dell’Infanzia Statale che si chiamerà “Casa dei Bambini”, nell’ottica di realizzare un curricolo verticale nell’istituzione scolastica che si sviluppi dalla scuola dell’infanzia, di cui attualmente è priva, alla scuola secondaria di primo grado.

Un passo ritenuto necessario e fondamentale per la continuità educativa e didattica anche dell’indirizzo differenziato educativo Montessori già attivo nella sezione a tempo pieno della scuola primaria “San Francesco d’Assisi” di Casier con insegnanti abilitati, anche in risposta alle richieste pervenute negli ultimi due anni da parecchie famiglie. La “Casa dei Bambini” troverà ubicazione nei locali adiacenti alla scuola primaria di Casier di proprietà del Comune. Le iscrizioni sono aperte e chiuderanno venerdì 28 gennaio 2022; a breve sul sito dell’Istituto www.iccasier.edu.it saranno pubblicati i moduli di iscrizione. Per le relative informazioni si potrà rivolgersi all’Ufficio Didattica-Alunni dell’IC di Casier.

“Sono molto felice per le famiglie, è un importante passaggio per la nostra comunità - dice il Sindaco Renzo Carraretto - e a nome di tutta l’amministrazione comunale ringrazio la Parrocchia di Casier che ha gestito la scuola paritaria Toso fino allo scorso anno e la Parrocchia di Dosson per quest’ultimo anno scolastico “ponte”. Hanno garantito fino ad oggi questo importante servizio rivolto ai bambini e alle loro famiglie con dedizione e attenzione. Ringrazio ancora una volta la Regione del Veneto per aver condiviso e approvato il progetto dell’amministrazione comunale. Auguro all’Istituto Comprensivo una proficua realizzazione di percorsi educativi rispondenti alle necessità dei bambini e delle loro famiglie”.

“Siamo orgogliosi di aver contribuito a portare una scuola d’infanzia statale nel comune di Casier, questo risultato è stato possibile grazie alla collaborazione istituzionale con la dirigente, dott.ssa Maria Francesca Dileo, con il corpo docente e i nostri funzionari e dirigenti comunali per la realizzazione di un progetto scolastico condiviso che vede anche l’inserimento di una sezione dedicata al metodo educativo Montessori”, conclude l’Assessore all’Istruzione Roberta Panzarin. “In questo modo, oltre a migliorare l’offerta formativa pubblica nel nostro territorio, si genera un continuum del programma pedagogico, cui teniamo molto, con la vicina scuola primaria statale S. Francesco d’Assisi che ospita anch’essa una sezione Montessori, molto apprezzata e richiesta dalle famiglie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova scuola statale per l’infanzia a Casier: si chiamerà “Casa dei Bambini”

TrevisoToday è in caricamento