rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Scuola

"Insieme per la legalità": tremila studenti per il concorso della Guardia di Finanza

Le premiazioni si sono svolte il 6 agosto presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso. Record di iscritti per l'edizione di quest'anno, un successo

Il giorno 6 agosto, presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso, si è svolta la cerimonia di premiazione del Concorso “Insieme per la legalità”, abbinato al progetto “Educazione alla legalità economica”, giunto alla settima edizione.

L’iniziativa, che ha coinvolto quasi tremila studenti di 134 classi, ha riscosso un enorme successo. Ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo, favorendo la loro conoscenza e la libera espressione, creativa e spontanea sul tema. L’obiettivo, attraverso l’incontro didattico, è far sì che i giovani possano crescere quali cittadini attivi e consapevoli, facendo proprio il messaggio della “convenienza” del rispetto delle regole. Numerosi sono stati i lavori realizzati per il concorso anche dai ragazzi delle scuole della Provincia di Treviso. Nell’edizione di quest’anno, cinque studenti dell’Istituto Tecnico Economico Astori di Mogliano Veneto (Carlotta Saeli, Lorenzo Nichele, Riccardo Anastasi, Andrea Sabadin, Davide Bonato), autori di un cortometraggio dal titolo “Free Tax: quando la tassa è un’opinione”, si sono classificati primi a livello nazionale per la categoria “lavori di gruppo”, ed hanno vinto una minicrociera della durata di otto giorni sull’unità navale classe “Grifone”, con partenza e rientro presso la Scuola Nautica della Guardia di Finanza di Gaeta (LT). Gli studenti, accompagnati dalle rispettive famiglie e dai responsabili dell’Istituto scolastico frequentato, sono stati premiati dal Comandante Provinciale, Col. t.ST Alessandro N.Serena, alla presenza dell’Assessore alla Scuola e Politiche Educative del Comune di Mogliano Veneto, Avv. Martina Cocito, e del delegato dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Treviso, Prof. Nicola Zavattiero. Dopo che i ragazzi hanno illustrato il filmato approntato per il Concorso, il Col. t.ST Alessandro N. Serena e la Dott.ssa. Barbara Sardella hanno manifestato la loro piena soddisfazione per l’elevato impegno profuso ed hanno proceduto alla premiazione consegnando a ciascuno dei vincitori una pergamena ed un gadget ricordo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Insieme per la legalità": tremila studenti per il concorso della Guardia di Finanza

TrevisoToday è in caricamento