Giovedì, 29 Luglio 2021
Scuola

Il Rotary dona nuove apparecchiature tecnologiche alle scuole trevigiane

Destinatarie del regalo la Lepido Rocco nella sede di Motta di Livenza e in quella di Lancenigo e la Fondazione Opera Montegrappa di Fonte

Da un lato l’emergenza socio-sanitaria che ha stravolto il mondo scolastico; dall’altro la necessità delle Scuole di Formazione Professionale di essere costantemente aggiornate in campo digitale per preparare ragazze e ragazzi al mondo del lavoro che li attende. E, da un altro lato ancora, circa 100 mila dollari messi a disposizione del Distretto Rotary del Triveneto dal Governo degli Stati Uniti, attraverso l’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID), che ha sottoscritto con il Rotary International una partnership per finanziare le sue attività a sostegno dell’impatto sociale ed economico della pandemia in Italia (del valore complessivo di 5 milioni di dollari).

Sono frutto di questa sinergia internazionale, e dalla collaborazione tra il Distretto Rotary 2060 e numerosi dirigenti e docenti di Istituti Professionali del Triveneto a livello locale, i tre “Ambienti Virtuali Collaborativi” recentemente giunti e festosamente inaugurati in altrettante Scuole di Formazione Professionale trevigiane: la Lepido Rocco nella sede di Motta di Livenza e in quella di Lancenigo, e la Fondazione Opera Montegrappa di Fonte, che assieme ad altre 20 analoghe scuole di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino e Alto Adige hanno partecipato alla progettazione di questa funzionale apparecchiatura, consistente in un grande monitor multitouch (65”) montato su carrello con ruote per essere spostato dove necessario, dotato di videocamere ad alta definizione (di cui una giroscopica provvista di intelligenza artificiale per seguire le azioni soprattutto nei laboratori) e dei microfoni più adatti a creare un efficace ambiente virtuale collaborativo.

“Dedicare una parte della generosa donazione USAID al Rotary alla formazione professionale – ha spiegato il Governatore del Distretto Rotary 2060, Diego Vianello, intervenuto alla Lepido Rocco di Motta di Livenza – ci da un mondo ricchissimo di relazioni e attenzioni verso gli studenti e verso il mondo del lavoro, e vogliamo quindi augurarci che oltre a creare “ambienti virtuali collaborativi” sapremo intessere anche collaborazioni reali e significative con queste importanti realtà formative per poter offrire qualche opportunità in più agli studenti di oggi, ai cittadini di domani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotary dona nuove apparecchiature tecnologiche alle scuole trevigiane

TrevisoToday è in caricamento