Scuola

I primi centini del Max Planck sono di informatica

Tra loro anche Matteo e Mattia, i creatori della Web app di istituto oggi con più di 600 utenti registrati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Cinque centini in due classi. I primi risultati dell’esame di stato all’Istituto Max Planck premiano gli studenti dell’Itis , indirizzo informatica. Nella classe quinta B si diplomano con il massimo dei voti Andrea De Nardi, Alberto Guerrini e Matteo Zamuner che ottiene anche la lode. Nella classe quinta C i centini sono Mattia Pra’ e Angelica Renosto. In particolare Matteo Zamuner e Mattia Pra’ si fanno notare con la Webapp-Max Planck, l’applicazione da loro creata per accedere dal telefonino al sito internet e al registro elettronico dell’istituto. I due studenti hanno portato all’esame la Webapp come elaborato specifico per l’indirizzo di informatica valido come seconda prova (quest’anno compresa nel colloquio dopo che sono state eliminate le prove scritte a causa della pandemia) ottenendo così i complimenti della commissione e del presidente, nonché la dovuta soddisfazione per la creatività dimostrata. Hanno quindi sostenuto un esame impeccabile in tutte le materie. La loro applicazione fatta propria dall’Istituto Max Planck e attiva dal gennaio scorso ha riscosso grande successo e superato i 600 utenti registrati tra studenti e insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I primi centini del Max Planck sono di informatica

TrevisoToday è in caricamento