I primi centini del Max Planck sono di informatica

Tra loro anche Matteo e Mattia, i creatori della Web app di istituto oggi con più di 600 utenti registrati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Cinque centini in due classi. I primi risultati dell’esame di stato all’Istituto Max Planck premiano gli studenti dell’Itis , indirizzo informatica. Nella classe quinta B si diplomano con il massimo dei voti Andrea De Nardi, Alberto Guerrini e Matteo Zamuner che ottiene anche la lode. Nella classe quinta C i centini sono Mattia Pra’ e Angelica Renosto. In particolare Matteo Zamuner e Mattia Pra’ si fanno notare con la Webapp-Max Planck, l’applicazione da loro creata per accedere dal telefonino al sito internet e al registro elettronico dell’istituto. I due studenti hanno portato all’esame la Webapp come elaborato specifico per l’indirizzo di informatica valido come seconda prova (quest’anno compresa nel colloquio dopo che sono state eliminate le prove scritte a causa della pandemia) ottenendo così i complimenti della commissione e del presidente, nonché la dovuta soddisfazione per la creatività dimostrata. Hanno quindi sostenuto un esame impeccabile in tutte le materie. La loro applicazione fatta propria dall’Istituto Max Planck e attiva dal gennaio scorso ha riscosso grande successo e superato i 600 utenti registrati tra studenti e insegnanti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento