Mercatino del libro usato a Treviso, al lavoro per l'edizione 2020

Dal 3 al 25 settembre l’iniziativa di sostegno alle famiglie e al volontariato

Il gruppo di lavoro del mercatino

Dal 3 al 25 settembre prossimi ritorna, nel convento dei Padri Carmelitani Scalzi di Treviso, il Mercatino del libro usato per studenti, nato 25 anni fa e sempre più frequentato fino a diventare un impegno importante per l'Associazione Madeleine Delbrêl che lo gestisce. Il meccanismo è semplice. Dagli studenti che non ne fanno più uso i libri vengono presi in conto vendita per offrirli a metà prezzo a coloro ai quali servono. Dal ricavato viene trattenuta una piccola cifra per le spese di gestione e per finanziare iniziative di tipo missionario che cercano di privilegiare il coinvolgimento di qualche studente volontario al loro interno.

I volumi portati al mercatino di viale Oberdan sono stati in media 6/7 mila all'anno. Molti sono stati venduti.  Oggi questo servizio alle famiglie messe in ginocchio dall'epidemia è importante più di sempre. Vengono prese le precauzioni anti Covid necessarie: si accede su prenotazione via web (mercatinocarmelo@gmail.com), la raccolta e la vendita del materiale librario viene effettuata all'esterno sotto una tensostruttura, sono indicate le vie di accesso e, naturalmente, tutti devono indossare la mascherina.

Durante la prima settimana (dal 3 al 15) vi è la raccolta dei libri, mentre con la seconda (dal 9 al 18) inizia la vendita. Dopo una decina di giorni, il Mercatino chiude un paio di giorni (dal 19 al 22) per l’inventario per poi concludersi nell’ultima settimana con la restituzione dell'invenduto insieme al ricavato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Mercatino è nato nel 1994 grazie all'impegno di alcuni studenti coordinati da Roberto Magni, padre carmelitano scalzo e professore di Religione presso il Liceo Canova. Ed è proprio nel convento dei Carmelitani di Viale Oberdan (vicino a Porta SS. Quaranta) che anche quest'anno il Mercatino apre i battenti dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 15 alle 17. I libri acquistati per errore possono essere restituiti dal 10 al 18 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento