rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
social

Oggi 1 dicembre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

Previsioni segno per segno fortuna, lavoro, amore

I fatti più importanti, feste, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati oggi e i segni più fortunati.

Oroscopo del giorno

Oroscopo di Paolo Fox 1 dicembre: super giornata per amore e lavoro. Cosa ci riservano le stelle scopriamolo attraverso le previsioni dell'astrologo più famoso d'Italia che tutte le mattine su Radio Lattemiele racconta agli appassionati di segni zodiacali come le stelle influiranno sull'andamento della giornata.

Ariete - Cari ariete, è giunta l'ora di mettere fine alle discussioni nella vostra relazione o perlomeno evitate di frequentare persone che vi rendono agitati. Sul lavoro non siete molto convinti di quello che state facendo.

Toro - Cari toro, in amore verrete sorpresi positivamente dall'inizio di questo nuovo mese. Sul lavoro siete pieni di cose da fare e rischiate di commettere qualche errore.

Gemelli - Cari gemelli, se avete voglia di innamorarvi, cercate di creare le condizioni affinché questo avvenga. Sul lavoro non fatevi schiacciare dagli altri.

Cancro - Cari cancretti, siete un po' sottotono in amore, cerate di prendervi del tempo per ricaricare le batterie. Sul lavoro state andando un po' a rilento.

Leone - Cari leoncini, in amore è arrivato il momento di cogliere le occasioni senza pensarci troppo. Il lavoro sta prendendo tantisssimo del vostro tempo ma cercate di non vivere di solo lavoro.

Vergine - Cari vergine, in amore ci vuole un po' più di intraprendenza e sul lavoro se non siete soddisfatti cercate di fare qualcosa.

Bilancia - Cari bilancia, bisogna sfruttare le stelle per risolvere i problemi d'amore. Sul lavoro se ci sono state difficoltà di recente, avrete modo di superarle.

Scorpione - Cari scorpioncini, non fatevi travolgere dalle polemiche d'amore, non ne avete bisogno. Sul lavoro gli impegni sono tanti ma non spaventatevi, riuscirete a portare tutto a termine.

Sagittario - Cari sagittario, siete alla ricerca di una certa stabilità in amore che sembra non arrivare. Sul lavoro se dovessero nascere discussioni, statene alla larga.

Capricorno - Cari capricorno, in amore è giunto il momento di affrontare i problemi di petto. Sul lavoro attenzione a qualche piccola tensione con i colleghi.

Acquario - Cari acquario, se siete in coppia da tanto cercate di ritrovare un po' di emozioni forti. Sul lavoro attenzione a non distrarvi troppo.

Pesci - Cari pesciolini, cercate di riflettere di più su ciò che desiderate dall'amore senza essere troppo impulsivi. Sul lavoro sta per arrivare un momento molto propizio e pieno di opportunità di crescita.

Almanacco

Il 1 dicembre è il 335º giorno del calendario gregoriano. Mancano 30 giorni alla fine dell’anno.

Santi del giorno: Sant’Eligio (Vescovo)

Giornata mondiale contro l’AIDS

Nati il 1 dicembre

Sei nato oggi? Sei determinato, coraggioso, intraprendente e sai muoverti fra le insidie della vita con rara abilità. Nel lavoro dovrai affrontare molte battaglie ma da tutte uscirai vincente e alla fine conquisterai una posizione di grande importanza. In amore la tua generosità sarà ben presto premiata e potrai contare su una felice vita a due.

1941 – Federico Faggin: È il papà del microprocessore, quel congegno che scandisce in ogni aspetto la quotidianità di miliardi di persone. Nato a Vicenza, prima ancora di laurearsi in Fisica all’Università di Padova, è già un esperto di calcolatori elettronici, progettati per la Olivetti di Borgolombardo. Assunto nel 1967 dall’azienda italo-francese SGS-Fairchild, dalla stessa viene inviato a Palo Alto, in California, per approfondire le sue ricerche.

Accadde oggi

Il divorzio diventa legge, nasce la catena di montaggio, gli operai francesi e britannici si incontrano a 40 metri di profondità nel Canale della Manica.

  • 1640 – Dopo oltre 60 anni di dominazione spagnola il Portogallo riacquista l’indipendenza: a Lisbona un gruppo di nobili uccide il ministro di re Filippo III d’Asburgo e designa re il duca di Braganza.
  • 1913 – Ford introduce la catena di montaggio: Decine di operai in fila, lungo un nastro trasportatore, che ripetono gli stessi gesti a un ritmo cadenzato. Funziona così la catena di montaggio, introdotta per la prima volta nelle fabbriche da Henry Ford il 1° dicembre del 1913. Riduce il tempo di assemblaggio di uno chassis dalle 12 ore e mezza di ottobre a 2 ore e 40 minuti, il suo successo introduce la divisione dei ruoli tra gli operai e da il via all’era del “fordismo”, ovvero della produzione di massa.
  • 1925– E’ pronunciata la sentenza istruttoria nel processo per l’assassinio del deputato socialista Giacomo Matteotti. I mandanti vengono assolti e gli esecutori materiali sono rinviati a giudizio con l’accusa di omicidio involontario. Il reato di sequestro di persona era stato già estinto per una precedente amnistia.
  • 1955 – Rosa Parks si ribella alla segregazione sugli autobus: A Montgomery, capitale dell’Alabama, sono le sei del pomeriggio, quando una sarta di 42 anni prende posto nell’autobus giallo e verde della Cleveland Avenue, per rincasare dopo una giornata di lavoro. La donna ignora che di lì a poco quell’autobus la porterà dritto dritto nella storia!
  • 1970 – Il parlamento italiano approva la legge che regola l’istituto del divorzio. La legge porta il nome dei primi firmatari, Loris Fortuna e Antonio Baslini.
  • 1973– Muore David Ben-Gurion. Tra i padri fondatori dello Stato di Israele, alla nascita del nuovo paese, ne diventa primo ministro. Alla guida del paese durante la crisi del canale di Suez, spesso e’ criticato per non aver restituito agli stati confinanti le terre occupate nel 1967 con la guerra dei sei giorni.
  • 1989– Tre settimane dopo il crollo del muro di Berlino, Giovanni Paolo II riceve in Vaticano il leader russo Mikail Gorbaciov. E’ la prima volta che un segretario generale del Partito comunista sovietico incontra il Papa.
  • 1990– Operai francesi e britannici, addetti allo scavo del Canale della Manica, si incontrano a 40 metri di profondità, sotto il fondale della Manica. E’ il primo collegamento terrestre tra Gran Bretagna ed Europa continentale dall’ultima glaciazione.
  • 1995 – La nazionale italiana di Pallavolo, guidata da Julio Velasco,  vince per la prima volta la coppa del mondo.
  • 2004 – Viene approvata in Italia una riforma del sistema giudiziario che prevede a separazione delle carriere tra magistratura giudicante e pubblici ministeri.
  • 2006 – Si conclude formalmente la missione italiana in Iraq.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi 1 dicembre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

TrevisoToday è in caricamento