rotate-mobile
social

Oggi 5 febbraio Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

Previsioni segno per segno fortuna, lavoro, amore

Oroscopo Paolo Fox 5 febbraio. Cosa ci riservano le stelle scopriamolo attraverso le previsioni dell'astrologo più famoso d'Italia che tutte le mattine su Radio Lattemiele racconta agli appassionati di segni zodiacali come le stelle influiranno sull'andamento della giornata.

Ariete - Cari ariete, in questa giornata arriva un po' di nervosismo. È un periodo in cui vi sentite bloccati sia dal punto di vista sentimentale che lavorativo ma non gettate la spugna. 

Toro - Cari toro, oggi godetevi un po' di relax con la persona amata perché ne avete bisogno. Sul lavoro è un buon periodo per mettersi in gioco e fare progetti per il futuro. 

Gemelli - Cari gemelli, in questa giornata arriva il momento di fare un po' chiarezza nel cuore e se c'è qualcosa che non va in amore parlate. Sul lavoro attenzione alla sfera economica. 

Cancro - Cari cancretti, in amore non sta andando tutto come vorreste ma cercate di capire per chi davvero batte il vostro cuore. Sul lavoro la voglia di fare è tanta e il successo è davvero dietro l'angolo. 

Leone - Cari leoncini, godetevi questa giornata per ricaricare le batterie emotive insieme al partner. Per quanto riguarda il lavoro, tutto sta andando per il meglio ma attenzione a non strafare. 

Vergine - Cari vergine, attenzione perché questa giornata porta un po' di problemi in amore. Per quanto riguarda il lavoro, potrete ottenere tanto in questo periodo, continuate a impegnarvi. 

Bilancia - Cari bilancia, in amore bisogna tirare fuori tutta la vostra pazienza perché potrebbero esserci battibecchi. Sul lavoro se non siete soddisfatti, cambiate.

Scorpione - Cari scorpioncini, bella questa giornata per l'amore quindi organizzate qualcosa di bello per il partner. Sul lavoro va tutto nel migliore dei modi. 

Sagittario - Cari sagittario, un po' di agitazione in amore quindi attenzione a non litigare con il partner per un nulla. Sul piano lavorativo, cercate di ricaricare le batterie. 

Capricorno m- Cari capricorno, per i sentimenti questa giornata è un po' sottotono ma attenzione a non cadere in troppi pensieri negativi. Sul lavoro c'è un bel po' di stanchezza. 

Acquario - Cari acquario, cercate di dedicare più tempo all'amore e se c'è qualcuno che vi piace, diteglielo. Sul lavoro siete in una fase di grande cambiamento. 

Pesci - Cari pesciolini, in amore arrivano tante belle novità ma non abbiatene paura. Sul lavoro va tutto a gonfie vele quindi siate orgogliosi di voi. 

Almanacco

E’ il 36° giorno dell’anno, 6ª settimana. Alla fine mancano 329 giorni.

Santi del giorno: Sant’Agata (Vergine e Martire) protettrice di balie, nutrici e fonditori di campane.

Etimologia: Agata, deriva dal greco Agathé, e a sua volta dall’aggettivo agathos “buono”: significa quindi “buona, virtuosa”. L’agata è anche una varietà di quarzo.

Nati 5 febbraio

Sei nato oggi? I nati il 5 febbraio mettono una grande grazia e disinvoltura in tutto ciò che fanno e hanno un modo di fare molto persuasivo che, pur nella sua pacatezza, lascia chiaramente intendere quanto queste persone facciano sul serio. Probabilmente più eloquenti con i fatti che non con le parole, sono dotati di una presenza fisica rassicurante, che dà l’impressione di individui sui quali poter fare affidamento nei momenti difficili. Sono acuti e perspicaci e parlano sempre diritto al cuore dell’interlocutore.

1914 – William Burroughs: Personaggio chiave della beat generation, è stato uno degli scrittori più originali della controcultura americana degli anni Cinquanta e Sessanta.

1958 – Fabrizio Frizzi: Conduttore tra i più noti del panorama televisivo italiano, con una trentennale esperienza alle spalle.

1985 – Cristiano Ronaldo: È l’unico calciatore ad aver segnato cinquanta reti in una stagione in cinque consecutive.

Accadde Oggi

  • 62 – Un terremoto danneggia le città romane di Pompei ed Ercolano e diversi monumenti di Neapolis fra cui il teatro;
  • 251 – Sant’Agata muore martirizzata a Catania per non abiurare la sua fede;
  • 1597 – Un gruppo di cristiani giapponesi è condannato alla crocifissione dal nuovo governatore del Giappone per aver minacciato la società locale;
  • 1740 – Constatata l’unanimità in favore della Repubblica papa Clemente XII restituisce ufficialmente l’indipendenza a San Marino (festa di Sant’Agata);
  • 1848 – Karl Marx e Friedrich Engels vengono processati per attività sovversiva: verranno assolti;
  • 1783 – Un violentissimo terremoto sconvolge la Calabria meridionale e la Sicilia che si affaccia sullo Stretto: Reggio Calabria e Messina rase al suolo, si stimano almeno trentamila vittime.
  • 1849- Si aprono a Roma, al Palazzo della Cancelleria, i lavori dell’Assemblea costituente. Qualche giorno dopo viene dichiarato decaduto il potere temporale pontificio e proclamata la nascita della Repubblica Romana.
  • 1855- 1200 uomini, bersaglieri e marinai italiani, prendono possesso della città di Massaua in Eritrea e occupano la regione circostante. L’operazione è suggerita e favorita da funzionari inglesi in Egitto e si svolge tra l’indifferenza dei 5.000 abitanti della città.
  • 1887- L’Otello di Giuseppe Verdi è rappresentato a Milano per la prima volta. La collaborazione fra Arrigo Boito e Verdi si concreta finalmente con quest’opera, la cui composizione ha impegnato il musicista per diversi anni.
  • 1936- A New York si svolge la prima mondiale del film di Charlie Chaplin “Tempi moderni”. Gli Stati Uniti stanno uscendo a fatica dalla grande depressione economica e Chaplin intende sottolineare con questa pellicola la disumanizzazione imposta dalla catena di montaggio.
  • 1949- Negli Stati Uniti il rapporto Hoffman critica duramente l’intenzione, da parte dello Stato italiano, di utilizzare parte dei fondi del Piano Marshall, per sostenere il cosiddetto “Piano Fanfani”, tradotto poi nel Piano Ina-Casa.
  • 1960 – Debutta al cinema Capitol di Milano il film La dolce vita di Federico Fellini. Parte del pubblico in sala fischia il regista accusandolo di  fiancheggiare il comunismo. Ma poi il successo del regista due volte premio Oscar sarà clamoroso.
  • 1981- Padova. In un covo viene arrestato Valerio Fioravanti. Il leader dei Nar, i Nuclei armati rivoluzionari, viene fermato poche ore dopo un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine in cui muoiono i carabinieri Enea Codotto e Luigi Maronese.
  • 2002 – Primo caso in Italia dell’epidemia di “mucca pazza“. Ne viene colpita una giovane di Menfi (Agrigento) che avrebbe contratto il morbo sette anni prima in Francia.
  • 2006- A Trebisonda, in Turchia, viene ucciso, al termine di una messa, il sacerdote italiano Andrea Santoro. L’assassino è uno studente sedicenne, che dichiara di aver agito per vendicare Allah, rappresentato, in alcune caricature, pubblicate su giornali danesi e norvegesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi 5 febbraio Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

TrevisoToday è in caricamento