rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
social

Oggi 5 ottobre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

Previsioni segno per segno fortuna, lavoro, amore

I fatti più importanti, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati e i segni più fortunati.

Oroscopo del giorno

Oroscopo di Paolo Fox 5 ottobre. Cosa ci riservano le stelle scopriamolo attraverso le previsioni dell'astrologo più famoso d'Italia.

Ariete – In amore tutto scorre bene ma hai paura che qualcuno possa crearti problemi. A lavoro potresti vivere una sorta di competizione con una persona di cui sai poco, per fortuna sei un testardo, ed è proprio nelle sfide che dai il meglio di te.

Toro – In amore sfrutta la giornata per dialogare con il tuo partner. A lavoro ci sono possibilità di iniziare un nuovo progetto e di terminare quelli già iniziati, anche se incontrerai delle difficoltà.

Gemelli – In amore si torna a una fase di maggiore stabilità. Lasciati trasportare dal sentimento solo per la persona giusta per te. A lavoro cerca di risolvere le controversie, anche se potrebbe non essere facilissimo.

Cancro – In amore la situazione sarà un po’ pesante a causa di attriti con il partner. A lavoro fastidi e troppe spese. Devi assolutamente fare più economia.

Leone – In amore giornata importante per riallacciare i rapporti con il tuo partner. A lavoro non strafare, la tua maggiore attenzione oggi sarà nel recuperare energie. È in procinto un nuovo cambio di lavoro.

Vergine – In amore la giornata sarà delle migliori. Il tuo lavoro di adesso è in funzione del nuovo progetto che finalmente vedrà la luce agli inizi del prossimo anno.

Bilancia – In amore la luna entra nel tuo segno, è arrivato il momento di farsi coraggio e cercare di vivere bene il rapporto. A lavoro è il momento ideale per portare avanti delle discussioni importanti o magari un progetto, qualcosa a cui tieni particolarmente.

Scorpione – In amore la Luna è positiva, favorisce gli incontri. A lavoro se ti chiamano per fare qualcosa che non ti soddisfa, non ti arrabbiare. In realtà vorresti di più, ma devi accettare quello che ti offrono.

Sagittario – In amore un po’ di stress nella coppia, evita inutili discussioni. A lavoro in questo periodo ti senti creativo, comincia a progettare nuovi lavori, ma solo a patto che non siano troppo complicati.

Capricorno – In amore evita di alimentare polemiche inutili con il partner. A lavoro chi ha una responsabilità dovrà risolvere tutto con coraggio.

Acquario – In amore forti probabilità di nuovi incontri interessanti. A lavoro, malgrado le problematiche generali, è possibile finalmente è a superare uno scoglio.

Pesci – In amore giornata altalenante con il partner. A lavoro oggi dovrai fare delle scelte importanti, ma prenditi il tempo necessario e non azzardare niente.

Almanacco

Il 5 ottobre è il 278º giorno del calendario gregoriano. Mancano 87 giorni alla fine dell’anno.

Santi del giorno: Santi Placido e Mauro (Monaco)

Proverbio del giorno: Da un disordine nasce un ordine.

Nati 5 ottobre

Sei nato oggi? Fin dall’infanzia dimostri notevoli doti ed uno spiccato talento creativo ed artistico. Non sempre però sei coerente e rischi di sprecare le tue capacità. I difetti che devi combattere sono la vanità e la pigrizia. Una persona più anziana potrà aiutarti e guidarti nella vita. In amore sii più sincero e la felicità ti sorriderà.

Accadde Oggi

James Bond debutta al cinema, omicidio di massa in Svizzera, abolizione in Italia della pena di morte, muore Steve Jobs. 

  • 1582 – Questo giorno non esiste nel calendario gregoriano: per riallineare il calendario alle stagioni, i giorni dal 5 al 14 ottobre 1582 vengono saltati
  • 1789 – Settemila donne, partite a piedi all’alba da Parigi, giungono nel pomeriggio alla reggia di Versailles, reclamando provviste di pane e altri alimenti, e chiedendo al re di trasferirsi in città. Il giorno dopo il sovrano si trasferisce al palazzo delle Tuileries
  • 1910- In Portogallo viene proclamata la Repubblica, che pone fine al regno di Manuele II di Braganza, costretto a fuggire all’estero dalla sollevazione popolare innescata il 3 ottobre dall’uccisione del capofila repubblicano Miguel Bombarda.
  • 1919 – Debutta in pista come pilota automobilistico Enzo Ferrari, partecipando alla Parma-Poggio Berceto con la sua CMN 15/20: si classifica quarto nella categoria tre litri.
  • 1944 – Il governo provvisorio guidato da Charles De Gaulle ratifica l’ordinanza del 21 aprile con cui si stabilisce che in Francia le donne sono elettrici ed eleggibili al pari degli uomini.
  • 1947- Muore Giuseppe Emanuele Modigliani, detto Menè, presidente del Partito socialdemocratico italiano fondato da Giuseppe Saragat. Nato a Livorno nel 1827 da una famiglia della borghesia ebraica, primogenito di quattro figli, l’ultimo dei quali era il pittore Amedeo Modigliani, era stato avvocato di parte civile nel processo per l’assassino di Giacomo Matteotti. Costretto ad emigrare in Francia durante il fascismo,  era rientrato in Italia insieme a Ignazio Silone e nel 1946 era stato eletto deputato all’Assemblea Costituente.
  • 1962 - Esce nel Regno Unito il primo singolo a 45 giri dei Beatles, Love Me Do. 
  • 1962 – James Bond debutta al cinema: Inviato in Giamaica per fare luce sulla misteriosa morte di un collega, l’agente 007 s’imbatte nei piani scellerati del Dr No e della potente organizzazione criminale denominata “Spectre”.
  • 1966 – Nei pressi di Detroit un sistema di raffreddamento malfunzionante causa una parziale fusione del nucleo alla Centrale elettronucleare Enrico Fermi. La radiazione venne tuttavia contenuta
  • 1977 – La Camera dei deputati autorizza il ricorso all’uso dell’energia nucleare e la costruzione di 4 centrali che la producano.
  • 1979 – Il segretario del Partito Radicale Jean Fabre si fa arrestare a Roma, durante una conferenza stampa, per detenzione di hascisc a sostegno della liberalizzazione per le droghe leggere.
  • 1989 – Premio Nobel per la Pace assegnato al 14° Dalai Lama, il capo spirituale del Tibet in esilio del 1959 perché rivendicava l’indipendenza del Tibet dalla Cina.
  • 1994 – Omicidio di massa in Svizzera di 48 membri dell’Ordine del Tempio Solare
  • 1994 – Approvata dalla Camera dei Deputati l’abolizione in Italia della pena di morte, ancora presente nel codice penale militare.
  • 2011 – Si spegne negli Usa per un tumore Steve Jobs, fondatore della Apple. Genio dell’informatica, imprenditore creativo, opinion leader, visionario. È stato tutte queste cose assieme in 35 anni di carriera professionale, vissuta con un solo e unico scopo: cambiare il mondo!

    Nato a San Francisco, in California, e subito dato in adozione, Steven Paul Jobs trascorse infanzia e giovinezza tra Mountain View (dove oggi ha sede Google) e Cupertino, nel cuore della Silicon Valley. Conquistato dalla controcultura degli anni Sessanta e contrario alle convenzioni di ogni tipo, manifestò presto la sua indole solitaria e visionaria.

    Abbandonato il college, iniziò a lavorare nel mondo dei videogame per l’Atari e in questo periodo strinse amicizia con Steve Wozniak, informatico e dipendente di HP, che gli propose un progetto assai ambizioso: progettare un nuovo computer. Jobs accettò con entusiasmo, mettendo a disposizione il proprio garage per l’assemblaggio.

    Il primo aprile del 1976 i due diedero vita alla società Apple e misero in commercio il primo modello di personal computer. Fu l’inizio di una storia che vide Jobs conquistare nei decenni a seguire il ruolo di amministratore delegato, oltre a quello di uomo simbolo di un marchio destinato a colonizzare il mercato mondiale dell’elettronica.

    Dall’Apple Lisa (primo pc con il mouse) all’iPhone, passando per il Macintosh, ogni nuovo prodotto rappresentò una svolta epocale nelle abitudini delle persone, facendo di Jobs un guru e un modello culturale e di vita. Votato nel 2010 come “persona dell’anno” dal Financial Times, scomparve nell’ottobre del 2011, nella sua casa di Palo Alto, consumato da un tumore maligno al pancreas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi 5 ottobre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

TrevisoToday è in caricamento