Domenica, 24 Ottobre 2021
social

Vita Familiare: come riavvicinarsi ai propri cari

Il mondo oggi, sembra suggerire distacco e frenesia, abbiamo e viviamo una quotidianità alienante ma se riuscissimo a fermarci solo per un attimo, ci renderemmo conto di essere disconnessi con sé stessi e con i membri della propria famiglia, considerando anche la convivenza nella stessa casa. Ecco cinque modi unici per riconnetterti con la tua famiglia

Probabilmente, in questo periodo dell’anno si avverte la sensazione (esistono comunque soggetti più ostici e inariditi che lo avvertono come noia e obbligo), di riunirsi ai propri bimbi, mogli, genitori. Ecco, questo dovrebbe essere una regola, una naturalità da avvertire come impellente, ogni giorno e non solo legata al clima natalizio. Che sia un adulto, un genitore o un figlio, rallentare il ritmo e ritagliare del tempo per la propria famiglia, da dedicare ad attività collocate nella propria quotidianità, che riavvicinino e leghino, è doveroso e salutare per la qualità della vita. Segui questi consigli, che ti permetteranno di condividere ed emozionarti assieme alla tua famiglia:
 

Taglia via il “rumore”

Viviamo in un’era di velocità e tutto ciò che viene fatto non è in realtà vissuto, ma semplicemente istantaneo e senza peso valoriale. Consideriamo tutto il correlato al nostro fine del momento, semplicemente una perdita di tempo. Se ci si fermasse a pensare, capiremmo che è come viviamo a non darci nulla, alla fine della giornata. Quando si rientra in casa, si dovrebbe vivere lontani da smartphone e qualsivoglia dispositivo che distragga dalla cosa più importante che hai: la tua famiglia. Assicurati di dedicare del tempo per uscire insieme e condividere i tuoi pensieri, vissuti nel corso della giornata. Portare tutti nello stesso spazio fisico, consente di concentrarsi l'uno sull'altro e ascoltare davvero. Elimina il rumore del mondo esterno, non lasciare che la raffica delle noie magari lavorative, saturino i tuoi pensieri e affoghino la tua famiglia. Trova il tempo per le persone che ami di più e condividi esperienze sulle quali puoi riflettere in futuro. Anche la mezz'ora intorno al tavolo per un pasto, getterà basi ottime al fine.

Ascolta

Condividere un'esperienza imbarazzante o essere messi alla prova, può essere difficile, ma ci siamo passati tutti e essere lì e ascoltare, rendersi disponibili, è davvero importante. Questo concetto, è valido in riferimento alle tue origini: gli anziani. Non dimenticare i nonni, sono una ricchezza, purtroppo con un tempo limitato. Alcune delle storie di famiglia più intriganti che io abbia mai sentito, erano di mio nonno.

Condividi

Lo storytelling esiste da secoli, come un modo per avvicinare le famiglie e le comunità attraverso l'educazione. Condividere i tuoi momenti salienti, come i tuoi momenti ‘no’ con qualcuno, può portarli fuori dal loro guscio, ad aprire la loro mente a un argomento che non avevano mai approfondito prima e/o creare un legame inaspettato, che non credevi di poter sviluppare. Si chiamano dinamiche dei rapporti umani, che spesso dimentichiamo di avere e poter creare.

Il fattore esperienziale

L'impatto sull'ascoltatore è infinito. Non sai mai quanto qualcuno impara o trova conforto in ciò che hai da dire o in che modo la tua esperienza personale, potrebbe finire per modellare anche la loro vita. Spesso, il modo migliore per imparare è dall'esperienza; se puoi imparare una lezione preziosa attraverso le esperienze degli altri, genera un ricco precedente.

Il diario

Tenere un diario, non è solo un metodo terapeutico per aiutarti a tenere tutto in prospettiva, è anche una buona abitudine da insegnare ai tuoi figli. Tenere un diario, può essere una fonte costante di supporto personale nella propria vita. Tenendo regolarmente aggiornato un diario, confessando le paure e godendoti i tuoi successi, ti avvicina sempre di più, alla comprensione di te stesso. Comprendersi a un livello più profondo, ti aiuta a connetterti alla famiglia, in chiave nuova.

Fuori le mura di casa

Uscire di casa, può fare miracoli per la mente e il corpo. Creare ricordi, su cui i tuoi figli rifletteranno per gli anni a venire. I ricordi stagionali/ festivi, sono i migliori. Quando i tuoi figli saranno cresciuti e se ne andranno di casa, guarderanno indietro e si riempiranno e nutriranno di essi.

Riunire la tua famiglia, è uno dei traguardi più preziosi di una vita.

La tua famiglia, è la tua roccia e sicuramente, come normalità suggerisce, hai vissuto emozioni come vivere sulle montagne russe: gioie e dolori, urla e carezze, il buono e il cattivo tempo.

Raggiungere l’armonia familiare, è l’unica cosa che conta.

Per le tue attività da vivere con la tua famiglia:

Venetoforkids

Attrazione e attività

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vita Familiare: come riavvicinarsi ai propri cari

TrevisoToday è in caricamento