rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
social

Al via il Bonus terme: come richiederlo, ecco le strutture accreditate

Domande dall’8 novembre, sono iniziate le prenotazioni, resi noti oggi i centri termali dove si può spenderlo

Dall’8 novembre si potrà richiedere il Bonus Terme, uno sconto del 100% (fino a un limite di 200 euro). 

Si avvicina il debutto del bonus terme, aperto a tutti i cittadini italiani maggiorenni, senza limiti di Isee, nei limiti di un bonus per persona. L'ultimo passaggio formale è arrivato martedì 2 novembre con la pubblicazione delle strutture accreditate per usufruire del bonus. Sono 117 in tutta Italia e sono consultabili qui.

Il bonus

Ciascun cittadino potrà usufruire di un solo bonus, che consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

Mancano pochi giorni al taglio del nastro del «Bonus terme», l’incentivo statale voluto per sostenere uno dei settori economici più colpiti dall’emergenza sanitaria.

Da lunedì 8 novembre tutti, a prescindere dalla situazione economica, potranno prenotare un servizio termale (tra cui prestazioni di wellness). Ciascuno potrà usufruire di un solo bonus, per un solo acquisto.

FAQ

Quando si potrà richiederlo?

Dalle ore 12.00 dell’8 novembre i cittadini potranno richiedere il bonus direttamente agli enti termali accreditati.

Come si fa a prenotare? 
La prenotazione dovrà essere effettuata direttamente con lo stabilimento termale prescelto, che provvederà a rilasciare l’attestato di prenotazione. I buoni saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Sono incluse anche le prestazioni di wellness? 
Si, per «servizi termali» si intendono anche le prestazioni di wellness e beauty.

Si possono prenotare anche pernottamenti? 

No, il bonus non può essere utilizzato né per i servizi di ospitalità né per quelli di ristorazione.

ll bonus può essere ceduto? 

No, non è cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro.

Quanti sono i centri accreditati in Veneto?
Il Veneto è la regione in cui si registrano più enti accreditati: sono già 44 su un totale di 117 a livello nazionale. La maggior parte degli stabilimenti termali si trovano nel padovano, in particolare a Abano Terme (29) e Montegrotto Terme (9). Ce ne sono anche due a Padova ed uno a Verona. 

Quali sono gli stabilimenti di Montegrotto Terme?

Hotel Terme Apollo, Hotel Garden Terme, Hotel Eliseo Montegrotto Terme - Beauty & Wellness SPA, Marco Polo Thermae Hotel - Montegrotto Terme, Hotel Terme Olimpia Montegrotto, Hotel Terme Delle Nazioni, Continental Terme Hotel,   Hotel Mioni Royal San e Grand Hotel Terme & SPA - Montegrotto Terme

Quelli di Abano Terme? 

G.b. Thermae hotels (via Valerio Flacco, 1), G.b. Thermae hotels (Via Pietro d’Abano, 1), G.b. Thermae Hotels (via Pietro d’Abano, 11), G.b. Thermae hotels (Monte Ceva, 8), G.b. Thermae hotels (via Valerio Flacco, 99), AbanoRitz, Tena, Hotel Ariston Molino terme, Terme belsoggiorno, Terme Formentin, Ghibli (via Valerio Flacco, 72), Ghibli (via Valerio Flacco, 31), Gestione atlantic, Bristol Buja, Hotel Columbia, Columbus Thermal pool, Hotel terme Adriatico, Terme Bologna, Hotel terme Milano, Hotel Terme Principe, Delta b&b, Patria Terme Hotel (Viale delle Terme, 58), Patria Terme Hotel (Viale delle Terme, 56), Toson, Hotel Terme Vena D’Oro, Alice, Sethi, Universal, Hotel Venezia, Terme Quisisana (Padova), Terme Salus (Padova),

Quali sono i restanti istituti? 

Stabilmento termale ermitage hotel (Teolo, Padova), Terme di Battaglia (Battaglia Terme, Padova), Aquardens (Verona) e L’Immobiliare (Pieve del Grappa, Treviso). 

La prenotazione dovrà essere effettuata presso lo stabilimento termale prescelto, che provvederà a rilasciare l’attestato di prenotazione. La prenotazione ha validità di 60 giorni dalla sua emissione; i servizi prenotati dovranno essere usufruiti entro tale termine. L’ente termale presso il quale il cittadino ha fruito i servizi termali provvede a richiedere a Invitalia, mediante apposita piattaforma informatica, il rimborso del valore del buono utilizzato dal cittadino. Secondo le stime i bonus disponibili saranno circa 250mila. Occhio, dunque, alla data dell'8 novembre, che sarà un vero e proprio click day per accaparrarsi il bonus.

I Centri Termali

Il Veneto ha una lunga tradizione nel campo delle cure termali, grazie ad un territorio in grado di offrire una grande varietà di sorgenti e strutture adatte a tutte le esigenze. Si va dalle Terme di Abano e Montegrotto dove sono specializzati nei fanghi e nei trattamenti di bellezza, a Recoaro famosa per le virtù curative delle sue acque, e dove si respira aria di Belle Epoque.

Green pass e terme: quando scatta l’obbligo
Una faq del governo ha confermato l’obbligo di possesso della carta verde per l’accesso ai centri benessere e alle piscine al chiuso. Alle terme il green pass non è richiesto per le attività riabilitative e terapeutiche, per le quali risulti la prescrizione del proprio medico di famiglia o di uno specialista. Dal 6 agosto 2021 bisogna esibire il certificato verde per servizi di fisiofitness e benessere termale e wellness in piscina e palestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il Bonus terme: come richiederlo, ecco le strutture accreditate

TrevisoToday è in caricamento