social

Musica in cantina: bolero, tango si vestono di freschezza e rinascono

Da Fasol Menin tornano i concerti, i brani più belli della tradizione spagnola e latinoamericana riproposti in chiave jazz accompagnati da degustazioni di prosecco

Si torna a fare musica nella Cantina Fasol Menin a Valdobbiadene, domenica 30 Maggio 2021 alle ore 17.00 concerto inaugurale della stagione “Fasol Menin Plays.

FASOL MENIN PLAYS - JOSMIL NERIS

“Quiero el Sur” è un ritorno alle origini, quelle che ci identificano e non ci abbandonano mai. La musica diventa veicolo per (ri)avvicinarsi a terre lontane attraverso un viaggio che vedrà come protagonisti i brani più belli della tradizione spagnola e latinoamericana riproposta in chiave jazz. Bolero, tango, son montuno si vestono di freschezza e rinascono con una luce nuova grazie agli arrangiamenti accattivanti e la maestria dei musicisti che accompagnano la calda voce di Josmil Neris:

Josmil Neris, cantante e corista di origini domenicane, definisce in giovane età il suo stile espressivo ed elegante strettamente influenzato dalla black music e comincia ad interessarsi al jazz, soul, R’nB senza tralasciare la musica italiana e spagnola. Josmil è anche corista negli “Hallelujah Gospel Singers” della cantante americana Cheryl Porter assieme alla quale ha cantato per il tour di Zucchero a Venezia-Piazza S.Marco nel 2018 e con Marco Mengoni nel 2019 nella trasmissione “E poi c’è Cattelan…”.

Marco Ponchiroli al piano
Alvise Seggi al basso
Marco Carlesso alla batteria

A fine concerto, ci sarà un brindisi con i Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG della cantina Fasol Menin: il Cama Brut e il Leonte Extra Dry. 

Dopo una lunga sosta a causa delle restrizioni dovute all’emergenza COVID19, grande attesa per la prima edizione di Fasol Menin Plays: Josmil Neris “Quiero el Sur” che, nel rispetto delle normative vigenti, farà da volano a diverse altre attività che prevederanno la presenza di artisti locali ed internazionali, espressione di molteplici forme d’arte. L’arte si fonde con la cantina per dare luogo ad una sinfonia di nuove esperienze.

CANTINA FASOL MENIN 
Dopo il passaggio di testimone avvenuto nell’ottobre 2020, la Cantina Fasol Menin si consolida, confermandosi punto di riferimento artistico per il territorio valdobbiadenese.
La cantina Fasol Menin, immersa nelle panoramiche colline dichiarate patrimonio dell’UNESCO, cuore storico e produttivo dell’omonimo Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, esalta le peculiarità di quest’ area, coniugando un’antica tradizione vinicola con una costante ricerca artistica e mantenendo un profondo legame con il contesto circostante. La proprietà camaleontica di Fasol Menin ha incontrato una nuova visione nella giovane presenza di Giulia, Alberto e Alessandro che conducono le attività aziendali con intraprendenza ed energia, puntando sul rispetto per l’ambiente e la sostenibilità aziendale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica in cantina: bolero, tango si vestono di freschezza e rinascono

TrevisoToday è in caricamento