rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
social

Spettacolo a CastelBrando, si accende l’Albero di Natale più grande d’Italia

Da giovedì sera il castello medievale di Cison di Valmarino sarà vestito con le luci natalizie

Non c’è da stupirsi se passando nelle strade di Cison di Valmarino durante le feste il vostro sguardo è attirato verso l’alto; sono le luci di CastelBrando che, come ogni anno, sovrastano le colline del Prosecco, tra i borghi più belli e caratteristici d’Italia.

Si avvicinano le Feste, e CastelBrando accende l’albero di Natale dei record, unico nel suo genere: non solo è un albero monumentale tra i più vecchi e il più alto albero di Natale vivente in Italia, ma è in un castello e tra due dei borghi più belli d’Italia (Cison di Valmarino e Follina).

A CastelBrando giovedì 25 novembre alla sera si svolgerà il rituale della accensione delle luci e dell’Albero di Natale vivente più alto d’Italia all’interno del castello medievale di Cison di Valmarino.

Oltre alla splendida merlatura illuminata, il particolare più interessante in questo periodo dell’anno, è il  grandioso ed affascinante albero di Natale che fronteggia il castello. Si tratta di un secolare Cedro dell’Atlante di ben 33 metri d’altezza, ufficialmente l’albero di Natale più alto della Regione Veneto e fra i 5 più alti d’Italia e tra i primi 10 in Europa. Con i suoi 3 mt. di circonferenza e un’età stimata di oltre 250 anniè sottoposto a protezione da parte della Soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali e, grazie alle oltre 600 lampadine, rende l’atmosfera del castello, e della Valmarino sottostante, ancor più magica.

In Italia sono pochissimi gli alberi che possono vantare queste caratteristiche, ma solo questo splendido cedro illuminato si trova all’interno della cinta muraria di un castello, arroccato all’altitudine di 400 mt. s.l.m.. Se a questo si aggiunge il fatto che per addobbarlo è stato necessario il lavoro di alpinisti professionisti, non stupisce che l’atmosfera natalizia a CastelBrando sia ancora più magica e palpabile.

Sono queste le peculiarità che fanno sì che la bellezza di questo maestoso albero di Natale trascenda i numeri e le classifiche da guinness dei primati; le parole non bastano per descrivere l’incanto e la meraviglia che si provano nel vedere CastelBrando addobbato a festa in occasione del Natale. Una visita è dunque d’obbligo per immergersi appieno nello spirito natalizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacolo a CastelBrando, si accende l’Albero di Natale più grande d’Italia

TrevisoToday è in caricamento