Giovedì, 23 Settembre 2021
social

Film girati a Treviso: da "Signori e signore" a "Finchè c'è Prosecco c'è speranza"

"Signore e Signori" è stato il primo girato nella nostra città, ma tutta la provincia è protagonista con tante location suggestive

La città di Treviso è risaputo, ha un suo inspiegabile fascino, saranno le bellezze artistiche e architettoniche che la contraddistinguono, saranno i suggestivi scorci nascosti tra le vie cittadine o la presenza di fiumi e colline nelle vicinanze, sta di fatto che il  mondo del cinema non si è di fatto sfuggire questo gioiellino Veneto e in più occasioni ha portato del grande schermo il capoluogo della Marca e molte location della Provincia.

Vi portiamo alla scoperta di alcuni dei film più cool girati nella Marca per farvi rivivere le magiche atmosfere delle loro scene cult e, naturalmente,  per suggerirvi alcuni luoghi da visitare.

I film ambientati a Treviso e Provincia

  • Gli uomini non guardano il cielo (1952)
  • Una sporca guerra (1964)
  • Il disco volante (1964)
  • Amore mio aiutami (1969)
  • AMANTI (1969)
  • Mercoledì delle ceneri (1973)
  • Culastrisce, nobile veneziano (1975)
  • Mogliamante (1978)
  • Una vita per l’arte (1990)
  • L’amore necessario (1990)
  • Il Paziente Inglese (1996)
  • Amare per sempre (1996)
  • Sognando l’Africa (2000)
  • Rosa e Cornelia (2000)
  • Ripley’s Game (2002)
  • Tiramisù (2002)
  • Le conseguenze dell’amore (2004)
  • Leoni (2015)
  • Finché c’è Prosecco c’è speranza (2016)
  • Destini 2019
  • Signore e Signori – 1965 di Germi
  • La provincia

Signore e Signori

Palma d’Oro Cannes nel ’66, “Signore e Signori” è considerata la commedia di costume più sferzante di Germi.
I protagonisti sono una compagnia di commercianti e professionisti della medio-alta borghesia che, dietro un’impeccabile facciata di perbenismo, nascondono una fitta trama sottintesa di tradimenti reciproci.
Bigotti, ipocriti, maliziosi, tutti conoscono tutti e ciascuno è a conoscenza dei segreti dell’altro e li usa per trarne vantaggio.
Classica commedia all’italiana, resa ancor più succosa perché trasuda provincia e provincialismo.
Mette in piazza la vita di provincia “affezionata” al pettegolezzo, all’apparenza borghese ed alla celebrazione della “Sacra famiglia”.
Bello scoprire come fosse Treviso negli anni ’60 e riconoscerne Piazza dei Signori, Calmaggiore, Borgo Cavour, la Stazione Ferroviaria…

E' il primo ciak nella città di Treviso, la celebre commedia girata nel lontano 1965, SIGNORE E SIGNORI per la regia di Pietro Germi con un cast d'eccezzione a partire da Virna Lisi, Gastone Moschin, Alberto Lionello e Olga Villi. Il film racconta tre storie distinte che finiscono per intersecarsi l'una all'altra, all'insegna del falso perbenismo e del bigottismo, in un continuo contrasto tra pubbliche virtù e vizi privati.

signore-e-signori_signoresignori-titoliditesta_1434293311-3

IL DISCO VOLANTE, altra celebre commedia girata dal regista Tinto Bras uscita nel grande schermo il medesimo anno è con protagonista la coppia cinematografica Alberto Sordi e Monica Vitti. Girata tra la città di Asolo e dintorni, la storia parla di un disco volante planato su un paesino e di un brigadiere dei Carabinieri intento a trovare il fatidico marziano. Tra situazioni inverosimili nel corso delle indagini e gag durante la reccalta delle testimonanze, il brigadiere si convince che in realtà tutti i testimoni non sono che dei visionari.

disco_volante_alberto_sordi_tinto_brass_001_jpg_ayrb-2

SOGNANDO L`AFRICA di Hugh Hudson con Kim Basinger, è la pellicola che ha visto nell'anno 2000, le città di Treviso, Asolo e Castelfranco Vento come location protagoniste. Il film narra della struggente storia dell'attivista animalista Kuki Gallman, che decide di lasciare la sua Venezia per trasferirsi in Kenya col marito e il figlioletto dove con coraggio sfida i bracconieri nella sua personale battaglia per salvare il salvabile della fauna locale.sognando l'africa-2

Il gioco di Ripley – 2002 – di Liliana Cavani

E' ambientato in due antiche ville palladiane, una situata nel centro di Asolo, antico paese collinare situato in provincia di Treviso, l’altra, Villa Emo, situata a Fanzolo, sempre in provincia di Treviso e sulla strada per raggiungere Asolo. La bellissima villa palladiana rientra fra i patrimoni UNESCO.
Palladio la progettò per Leonardo Emo, ricco patrizio Veneziano che la commissionò intorno alla prima metà del ‘500 per dedicarsi ad agricoltura e allevamento.
La zona era attraversata dall’antica via Postumia e la trama dei campi seguiva la griglia della centuriazione romana.
La villa è orientata secondo tale trama antica, come si può ben cogliere dagli ingressi all’edificio, allineati in una lunghissima prospettiva.
In funzione all’uso rurale, la villa ha un nucleo abitativo centrale, sviluppato su due piani ed ai fianchi due ali rettilinee e simmetriche di barchesse cioè gli ambienti di lavoro dei contadini, con lo scopo di separarli dalla sezione nobile.
L’esterno è elegante e quasi scarno, l’interno un tripudio di affeschi e decorazioni.

Le conseguenze dell’amore – 2004 di Sorrentino

Si tratta della storia semplice, di un commercialista, Titta obbligato dalla mafia a risiedere a vita presso un Hotel in Svizzera (che in realtà è il Continental di Treviso).
Servillo (che interpreta il protagonista) seduto nella sua camera, oppure seduto al bancone del bar, momenti che si ripetono uguali.
Solitudine, immobilità, freddezza, impotente e rassegnata accettazione del proprio algido ruolo.
A generare il cambiamento il lui è la nascita di un improbabile, adolescente, vero amore per la barista dell’Hotel, che sembra contraccambiare.
Soffermatevi sulle inquadrature di Servillo al bar, riconoscerete l’inconfondibile bancone del Hotel Continental, una visita a Treviso non può mancare di un drink al Bar dell’Hotel Continental.

Leoni - 2015 con Neri Marcorè

Nel 2015 Treviso si ritrova nella pellicola LEONI, opera prima di Pietro Parolin con un cast d’eccezione. Dove il protagonista Neri Marcorè, rappresenta l'imprenditore veneto medio che, per superare la crisi e dimostrare la sua voglia di non arrendersi, si infila in dinamiche legate a scandali, arresti,  bugie e tradimenti. Un ritorno alla tradizionale commedia all’italiana dove, con il sorriso si è voluto offrire al pubblico diversi spunti di riflessione sulla società di oggi.

Finché c’è Prosecco c’è speranza – 2016 di Antonio Padovan

E' un giallo, un’indagine intrigante e coinvolgente ambientata tra le colline di Conegliano e Valdobbiadene dove nasce il Prosecco, in piena Marca Trevigiana!
É la storia del suicidio (o omicidio?) del conte Desiderio Ancillotto, fiero produttore di vini sulle cui bottiglie scrive “prodotto secondo le regole che ci ha dato la terra, senza lieviti alieni, senza pesticidi chimici né colture stressanti. Non facciamo i furbi con la nostra terra, non le chiediamo di più di quello che può darci“.
É stato girato tra Conegliano, Farra di Soligo, Revine Lago, Rolle, San Pietro di Feletto, Tarzo e Valdobbiadene, le cui colline di Prosecco lasciano senza fiato per la bellezza.

Arriva nei cinema "Leoni", film con Neri Marcorè tutto girato a Treviso
Di pellicole, Treviso e la sua Provincia ne ha ospitate davvero tante

- UNA SPORCA GUERRA girato nel 1964 a Castelfranco Veneto con la regia di Dino Tavella,

- MERCOLEDI DELLE CENERI di Larry Pierce con la celebre diva Elizabeth Taylor, che ha visto come location protagoniste nel 1973 Treviso e Ponzano

- CULASTRISCE, NOBILE VENEZIANO girato nel 1975 a Castelfranco Veneto per la regia di Flavio Mogherini con Marcello Mastroianni, Lino Toffolo e Claudia Mori,

- MOGLIAMANTE  la commedia di Marco Vicario che nel 1978 ha visto protagonista Cison di Valmarino, 

- L'AMORE NECESSARIO nel 1990 di Fabio Carpi girato tra Asolo, Conegliano e Vittorio Veneto,

- l'autobiografico AMARE PER SEMPRE di Richard Attenborough con Sandra Bullock,  girato nel 1996 Monte Grappa, Fiume Piave e Vittorio Veneto,

-  il drammatico ROSA E CORNELIA del regista Giorgio Treves con Stefania Rocca, Chiara Muti, Athina Cenci e Massimo Poggio girato nel 200 a Villa Ca` Marcello


 

Potrebbe interessarti: https://www.trevisotoday.it/cronaca/film-leoni-neri-marcore-cinema-treviso-5-febbraio-2015.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TrevisoToday/209381092469939

Potrebbe interessarti: https://www.trevisotoday.it/cronaca/film-leoni-neri-marcore-cinema-treviso-5-febbraio-2015.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TrevisoToday/209381092469939

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Film girati a Treviso: da "Signori e signore" a "Finchè c'è Prosecco c'è speranza"

TrevisoToday è in caricamento