rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
social

I top agriturismi freschi per l'estate, dove si mangia bene e si spende il giusto

E' un piacere stare nel verde, sotto un cielo stellato, e gustare piatti semplici e saporiti, vino genuino, ecco i posti giusti nel trevigiano

Ogni volta che si va in un bel agriturismo si sente il piacere delle cose antiche, l'aria fresca e frizzantina, il canto degli uccelli, i profumi dell'estate, degli alberi, dei fiori, e un buon odorino di carne alla griglia. 
L'atmosfera è confortevole, gioviale, semplice e familiare. La cucina è genuina, con i prodotti dell'orto e salumi fatti in casa.

Negli agriturismo possiamo  godere dì un relax, benessere e serenità che solo qui si può trovare, il sapore della vita dei nostri nonni. Ecco una selezione dei  migliori agriturismo a Treviso e provincia.

Agriturismo Le Noci - Arfanta, Tarzo

Passione, cura per l'ambiente e accoglienza calorosa, così è Donata, la padrona di casa. L'agriturismo è di 12 ettari e sono stati ripristinati antichi sentieri, ci sono oltre 300 piante di noce e meli 'rosetta', in parte è adibito a pascolo con pecore e capre, asinelli e pony in libertà per la felicità dei più piccoli. Si può consumare una cena a base di piatti tipici della tradizione veneta (dal pollo in "tecia" allo spiedo, con verdure dell'orto, alla ricercata polenta "bianco perla" accompagnati da Prosecco e Cabernet. Le Noci è un'antica casa rurale gestita con amore sulla sommità di una collina, nel cuore della zona del Prosecco E' aperto dal 1 marzo al 31 dicembre, in agriturismo si svolgono diverse attività, come "I sapori della nonna Lucia" (piatti tipici preparati secondo le ricette della tradizione) o "Le pecore si tolgono il cappotto" (giornata dedicata ai bambini, con tosatura a mano delle pecore e scoperta di antichi mestieri). Qui oltre alla buona tavola in una zona collinare di grande bellezza, c'è la possibilità dopo di fare passeggiate a piedi, a cavallo o in mountain bike. Dovete assolutamente conoscere Donata, creativa, donna di casa, amante dei colori, dei fiori, delle tradizioni. Sulla tavola immersi nel verde, Pit in umido (il pollastro), cavolo cappuccio e la polenta abbrustolita, buon prosecco, pasta fatta in casa, dolci da provare: lingue di gatto, e per finire i caffettini. L'agriturismo ha un panorama magnifico abbinato ad una quiete introvabile. Il posto più rilassante e rigenerante tra le colline. Cucina semplice, personale stupendo e familiare.

Agriturismo Riva de Milan - Valdobbiadene

Per una gita fuoriporta, se siete dalle parti di Valdobbiadene, c'è un bel agriturismo da provare, dista dal centro del paese un paio di chilometri ed è immerso tra i vigneti.  Il ristorante è aperto da marzo a settembre. Le specialità: antipasti bruschetta al pomodoro, cotechino con polenta, affettato (pancetta, soppressa, ossocollo), roast beef con scaglie di grana, sottaceti (peperoni e cavolfiori). I primi: tagliatelle, bigoli e gnocchi al ragù e pomodoro, al sugo d'anatra e la classica minestra di fagioli. Tra i secondi lo spiedo, da leccarsi i baffi, un piatto con cui hanno vinto diversi premi. E per finire i dolci caserecci . Posto incantevole, atmosfera magica, mangiare sull'aia ha un sapore speciale.  Ottimo cibo in una location che ti fa dimenticare tutto il resto del mondo.  Cordialità fantastica e per chi ha cani non c'è posto migliore in estate.  Acqua, vino di loro produzione, pane fatto in casa, caffè e due grappe di prosecco.  Che dire Riva de Milan consigliatissimo, il  conto, circa 25 € a testa.

Ristorante da Brun - Rolle di Cison di Valmarino

Nella zona del Prosecco Docg Conegliano Valdobbiadene, sulla sommità di un colle dove i vigneti contendono al bosco i ripidi pendii, troviamo la casa colonica del Ristorante da Brun. Da tre generazioni la famiglia Brun si dedica con passione alla cucina tradizionale nell'alta Marca Trevigiana. Oggi ad accogliere i clienti ci sono i nipoti del capostipite, il loro agriturismo è apprezzato per i piatti tipici: le carni cotte alla brace, la sopressa nostrana, il muset (cotechino), le verdure di stagione colte nel proprio orto e poi ancora i bolliti e gli arrosti al forno.  Per finire in gloria un caldo caffè alpino, quasi un emblema della casa, fatto con tanta buona grappa. L'ambiente è rurale, genuino, accogliente, d'inverno è piacevole sedersi ad un tavolo vicino al fuoco del camino, proprio come accadeva un tempo nelle case di campagna ; nella bella stagione mangiare all'aperto, all'ombra della lunga pergola di viti, permette di degustare i buoni cibi al fresco circondati dal verde.

Agriturismo Rive Rosse - Volpago del Montello 

Cenare all'aperto, fuori dal caos cittadino, a Treviso si può. Questo è un locale molto suggestivo, immerso nel verde, con un bellissimo panorama sulla pianura trevigiana. In giardino c'è un'atmosfera che richiama la Toscana, con tanti fiori e piante di aloe.  Si mangia all'aperto con una vista meravigliosa, antipasti freschi e di stagione; gnocchi soffici e saporiti. Le vivande sono accompagnate da buon vino, piatti ben curati, rustici, ma con il gusto 'della nonna'. Eccezionali gli gnocchi con il sugo di pollo, la grigliata super consigliata. Da Rive Rosse si  cena ad un costo accessibile a tutti, con cibi prelibati e personale gentile.  Nella zona del Montello è difficile mangiare male, ma questo locale, per qualità e prezzo,  è veramente da provare.

Classifica stilata in base alle recensioni degli utenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I top agriturismi freschi per l'estate, dove si mangia bene e si spende il giusto

TrevisoToday è in caricamento