rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
social

I migliori ristoranti a Treviso e in Veneto premiati dalla Guida Michelin

Tutti gli stellati provincia per provincia, chi sale e chi scende, le stelle verdi, i Bib gourmand

E' stata presentata la Guida Michelin 2023 e il Veneto si conferma una delle regioni in cui si mangia meglio, con più di trenta ristoranti stellati, e 22 Bib gourmand (i locali con la migliore qualità a prezzo più basso).

Un numero eccezionale di stelle nella nuova Guida Michelin, un record di qualità per la gastronomia in Italia, uno dei campi in cui il Bel Paese eccelle senza indugi. Quest'anno più che mai, ancora tanti giovani chef premiati con le stelle, anche in piccole località di provincia.

La 'bibbia' degli amanti della buona cucina ha complessivamente 385 ristoranti 'stellati' e  annovera 38 stelle italiane con Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo che conquista la terza ed entra nel ristretto club dei 12 tristellati, nella nostra nuova regione solo le Calandre di Padova hanno ottenuto il massimo riconoscimento. 

Gli stellati in Veneto

TREVISO

  • Gellius - Oderzo *

VICENZA

  • Casin del Gamba - Altissimo *
  • Damini Macelleria&Affini - Arzignano *
  • La Tana Gourmet - Asiago *
  • Acqua Crua - Barbarano Vicentino *
  • La Peca - Lonigo **
  • La Favellina - Malò *
  • Spinechile - Schio *
  • Matteo Grandi - Vicenza *

VERONA

  • Oseleta - Cavaion Veronese *
  • Vecchia Malcesine - Malcesine *
  • Famiglia Rana - Oppeano * (N)
  • La Cru - Romagnano *
  • Amistà - San Pietro in Cariano*
  • 12 Apostoli - Verona *
  • Casa Perbellini - Verona **
  • Il Desco - Verona *

PADOVA

  • Lazzaro 1915 - Pontelongo *
  • Le Calandre - Rubano ***
  • Storie d'Amore - Borgoricco *

VENEZIA

  • Antica Osteria Cera - Campagna Lupia **
  • San Martino - Scorzè *
  • Glam Enrico Bartolini - Venezia **
  • Locale - Venezia *
  • Ristorante Oro - Venezia *
  • Quadri - Venezia *
  • Glicine - Venezia *
  • Venezia - Venezia/Burano *

BELLUNO

  • Tivoli - Cortina d'Ampezzo *
  • San Brite - Cortina d'Ampezzo *
  • Dolada - Pieve d'Alpago *
  • Locanda San Lorenzo - Pous d'Alpago *

Non confermano la stella

  • Stube Gourmet - Asiago
  • La veranda del colore - Bardolino
  • Feva-Castelfranco Veneto

Bib Gourmand 2023

Michelin ha segnalato anche 22 ristoranti "Bib Gourmand", dove cioè mangiar bene a costi più alla portata di tutti:

  • Col San Martino (TV) - Locanda da Condo ( Il nome dal diminutivo del nome di papà Giocondo chiamato e conosciuto da tutti come "Condo". Locale storico portato avanti da tre generazioni.)
  • S. Polo di Piave (TV) - Gambrinus
  • Sernaglia (TV) - Dalla Libera
  • Valdobbiadene (TV) - Tre Noghere
  • Arcugnano (VI) - Trattoria Da Zamboni
  • Marostica (VI) - La Rosina
  • Sandrigo (VI) - Palmerino, il Baccalà a Sandrigo
  • Affi (VR) - Locanda Moscal (N)
  • Negrar (VR) - Trattoria alla Ruota
  • S.Giorgio in Valpolicella (VR) - Dalla Rosa Alda (N)
  • Velo Veronese (VR) - 13 Comuni
  • Verona - Al Bersagliere
  • Verona - Osteria Mondo d'Oro (N)
  • Villa Albarè (VR) - Osteria dei Coghi. (N)
  • Mirano (VE) - Da Flavio e Fabrizio "Al teatro"
  • Pianiga (VE) - Trattoria Da Paeto
  • Belluno - Al Borgo
  • Feltre (BL) - Aurora
  • Galliera Veneta (PD) - Al Palazzon
  • Trebaseleghe (PD) - Baracca Storica Hostaria
  • Casier (TV) - Alla Pasina

* - indica le stelle

N - indica le new entry

La Stella Verde

Le stelle verdi sono assegnate a quei ristoranti che sono modello di riferimento per la gastronomia sostenibile.

  • La Peca - Lonigo
  • La tana Gourmet - Asiago

Le tre stelle in Italia?

  • Norbert Niederkofler al st. Hubertus di San Cassiano (BZ);
  • Chicco e Bobo Cerea Da Vittorio a Brusaporto (Bg);
  • Piazza Duomo, Alba (CN) 
  • Cannavacciuolo Villa Crespi, Orta San Giulio (NO) - N
  • Nadia e Giovanni Santini del Dal Pescatore a Canneto sull'Oglio (Mn);
  • Niko Romito al Reale di Castel di Sangro (Aq);
  • Riccardo Monco e Annie Féolde all'Enoteca Pinchiorri di Firenze;
  • Enrico Bartolini al Mudec di Milano;
  • Massimo Bottura all'Osteria Francesca di Modena;
  • Heinz Beck alla Pergola di Roma;
  • Massimiliano Alajmo e Le Calandre di Rubano (Pd);
  • Mauro Uliassi a Senigallia (An).

Le regole per ottenere le stelle sono tutte nella performance dei piatti riassunte nei famosi 5 criteri. Cioè:  qualità del prodotto,  tecnica,  personalità dello chef,  rapporto qualità prezzo,  regolarità.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I migliori ristoranti a Treviso e in Veneto premiati dalla Guida Michelin

TrevisoToday è in caricamento