Segnalazioni

Caffè Alzheimer Pedemontano sempre più vicino alle famiglie

Caffè Alzheimer Pedemontano vuole essere sempre più un valido supporto per le famiglie di persone affette da demenza senile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il Caffè Alzheimer Pedemontano organizzato dalla Casa di Soggiorno Prealpina diventa itinerante, per raggiungere efficacemente tutte le famiglie del territorio. Gli incontri, liberi e gratuiti, si svolgono tra Asolo, Cavaso del Tomba e Loria il terzo giovedì di ogni mese. Primo appuntamento il 18 febbraio alla Fornace di Asolo.

Il Caffè Alzheimer organizzato da Casa di Soggiorno Prealpina è da anni punto di riferimento nell'area pedemontana per le famiglie dei malati di Alzheimer e demenza, un luogo d'incontro dove trovare informazioni utili sulla malattia e sui suoi risvolti psicologici, familiari e sociali. Gli appuntamenti si svolgono con cadenza mensile, durano al massimo due ore e sono condotti da figure esperte su vari temi, che spiegano ai familiari come prendersi cura del proprio caro malato: c'è il geriatra che parla dell'iter diagnostico e della terapia; lo psicologo che affronta aspetti delicati nella vita sia del malato che dei familiari; il medico di famiglia, primo e prezioso supporto.

Il 2016 rappresenta un punto di svolta nella gestione del Caffè Alzheimer Pedemontano, che da quest'anno è organizzato congiuntamente da ben 5 associazioni del territorio, oltre a Casa di Soggiorno Prealpina: Associazione Alzheimer di Riese Pio X, Associazione Perdutamente di Treviso e Associazione Nuova…mente di Cavaso, Associazione Serenamente di Loria e Filo d'Argento di Asolo. Ma la novità maggiore risiede nella nuova formula itinerante: la sede dei 9 incontri sarà alternata tra il Comune di Cavaso del Tomba, La Fornace di Asolo e il Centro Sollievo di Loria, per essere punto di riferimento confortevole per tutte le famiglie dell'ULSS 8 che desiderino partecipare a uno o più appuntamenti.

Il primo incontro si terrà giovedì 18 febbraio presso la Fornace di Asolo, dove sarà proiettato il film "Still Alice" che narra la storia di una ricercatrice affetta da Alzheimer, seguito dal confronto con lo psicologo. Al termine degli incontri, viene offerto ai partecipanti un momento conviviale e di condivisione. L'elenco completo degli incontri è disponibile nel sito di Prealpina.

Per maggiori informazioni: www.prealpina.net | 0423/562165

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffè Alzheimer Pedemontano sempre più vicino alle famiglie

TrevisoToday è in caricamento