← Tutte le segnalazioni

Altro

Canottaggio, trittico di regate carico di soddisfazioni per il DLF Treviso

Via Giuseppe Benzi, 86 · San Giuseppe

Corgeno (Varese), San Giorgio di Nogaro (Udine) e Ravenna, tre intensi fine settimana di regate in rapida successione per i giovani atleti del Dopolavoro Ferroviario di Treviso che hanno portato a casa medaglie preziose nelle categorie giovanili under 14. In particolare, la coppia di Cadetti (14 anni) formata da Giacomo Cappelletto e Federico Bubacco, dopo la fantastica vittoria nel doppio a Pisa nella regata nazionale di fondo svoltasi lo scorso 25 gennaio prima del periodo di isolamento forzato causa emergenza COVID-19, sono tornati alle gare in acqua a Corgeno lo scorso 19 settembre conquistando una fantastica vittoria nel doppio, mentre il giorno successivo Giacomo ha di nuovo conquistato l’oro nel singolo con Federico splendido argento. Domenica 27 settembre a San Giorgio di Nogaro, Giacomo ha di nuovo conquistato l’oro nella specialità del singolo mentre Federico ha portato a casa un bronzo, con un piccolo grande rammarico a causa di un problema tecnico riscontrato poi all’imbarcazione. Infine, domenica 4 ottobre alla Standiana di Ravenna, con un campo di regata battuto da un forte vento contrario, Giacomo e Federico hanno trionfato nella gara del doppio facendo segnare anche il miglior tempo di categoria. Ma le soddisfazioni arrivano anche dalla categoria Allievi C (13 anni) dove Elio Colombrino, al debutto assoluto in acqua, ha conquistato tre fantastiche medaglie d’oro a Corgeno nel singolo 7,20, a San Giorgio di Nogaro nel doppio in coppia con l’altro debuttante Nicolò Carestiato e infine a Ravenna nel singolo 7,20. Che dire… tre ragazzi d’oro!!! Ma non ci sono solo loro, altri risultati consistenti sono arrivati dai Cadetti Matteo Favero e Giulio Nicolucci, dall’Allievo C Nicolò Carestiato (bronzo a Ravenna nel 7,20) e dai giovanissimi Allievi B2, Stefano Corda (argento a Corgeno nel 7,20) e Giorgio detto Google Cappelletto. L’allenatore Sebastiano Ladillo coadiuvato da Massimo Gios possono solo che essere orgogliosi di questa piccola ma terribile squadra di giovani canottieri. I ragazzi adesso prenderanno un attimo il fiato per poi prepararsi più agguerriti che mai per l’ultima regata di questo particolare 2020 in programma il 25 ottobre a Bardolino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento