← Tutte le segnalazioni

Altro

Il sindaco Manildo celebra il 25 aprile alle Maleviste

Redazione

Via Maleviste · Treviso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


TREVISO In un luogo di grande bellezza immerso nella campagna trevigiana, ai confini fra i comuni di Treviso, Preganziol e Zero Branco, si è celebrata questa mattina in via Maleviste a San Vitale di Canizzano la prima delle cerimonie indette dal Comune di Treviso per la ricorrenza del 25 Aprile, festa della Liberazione dal fascismo e dal nazismo. Erano presenti il sindaco Giovanni Manildo, Giancarlo Jannicelli in rappresentanza della Provincia di Treviso, i consiglieri comunali Nicolò Rocco e Davide Acampora, le Associazioni d'Arma ed esponenti Forze Armate. Il sindaco ha brevemente ricordato il valore del sacrificio del partigiano Adolfo (Dolfino) Ortolan - qui ucciso dalle Brigate Nere - e l'importanza della Resistenza per la nascita della nostra democrazia. A nome del presidente della Pro Loco di Sant'Angelo - che in questi ultimi anni ha rivitalizzato questa manifestazione - Dino Daniotti ha poi chiuso con brevi parole di ringraziamento ai partecipanti la semplice ma suggestiva manifestazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TrevisoToday è in caricamento