Gli italiani assicurano il “lifestyle” con Ergo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

PET INSURANCE, IDENTITA' DIGITALE E BED&BREAKFAST: A MOGLIANO VENETO, NELLA 3° TAPPA DEL SUO GIRO D'ITALIA, ERGO LANCIA "PENSIONE DOMANI" E "CASA&NOI", I PRODOTTI CHE TUTELANO LO STILE DI VITA MADE IN ITALY

Mogliano Veneto, 18 febbraio 2016 - È lo stile di vita italiano, quello più amato nel mondo, che gli italiani scelgono di tutelare affidandosi a nuove tipologie assicurative. Una scelta nata dall'esigenza di far fronte a una società sempre più incerta, nella quale l'80 per cento delle pensioni erogate non supera i 2mila euro e per acquistare una casa sono necessarie quasi 20 annualità di stipendio. Da qui, i nuovi prodotti della compagnia assicurativa ERGO Italia: ERGO Casa&noi e ERGO Pensione domani, presentati oggi a Mogliano Veneto in occasione della terza tappa del "Giro d'Italia", il tour con cui la compagnia sta attraversando lo Stivale per fare visita ad alcune delle sue sedi principali.

Sei incontri, dal 15 febbraio al 23 febbraio, per fare il punto sull'andamento del mercato assicurativo italiano e per rispondere alle sfide del settore, a partire dal lancio di due nuovi prodotti: strumenti pensati per accompagnare gli italiani nelle scelte dell'oggi e del domani. A partire dalla tutela dell'abitazione, del nucleo familiare e del proprio stile di vita, oggetto di ERGO casa&noi, soluzione multirischio pensata per risolvere i numerosi imprevisti che possono accompagnare la vita quotidiana. Una forma di protezione variegata che consente il massimo della personalizzazione: è il cliente a scegliere tra un'ampia casistica di protezioni attivabili, senza alcun obbligo di sottoscrivere garanzie predefinite dalla Compagnia. In questo modo, la polizza offerta non contempla né protezioni inutili né è mancante di tutele importanti.

In particolare, ERGO casa&noi consente di tutelare tutti quegli aspetti della vita che il cliente spesso non si attende da una polizza di questo tipo, come il furto dell'identità, le spese veterinarie o la perdita del lavoro. Così, con la garanzia "Furto d'identità" l'assicurato può ottenere il rimborso delle spese legali e dei costi amministrativi sostenuti nei casi di frodi online, clonazione della carta di credito o addirittura in caso di attivazioni improprie di abbonamenti telefonici o di prestiti e finanziamenti ottenuti in seguito all'utilizzo illegale o non autorizzato dei dati del cliente da parte di terzi. Attivando invece la garanzia "Perdita d'impiego" le bollette di luce e gas saranno pagate da ERGO, se l'assicurato dovesse perdere il lavoro. ERGO casa&noi pensa anche agli amici a quattro zampe: con la garanzia Pets, infatti, le spese per il veterinario, a seguito di infortunio o malattia, o quelle per la ricerca del cane o del gatto in caso di smarrimento, le paga ERGO. Protezioni alle quali si aggiungono quelle dedicate a tutelare chi ha deciso di avviare un'attività di bed & breakfast o chi esercita l'attività di amministratore privato di condominio, che permettono di coprire la responsabilità civile verso terzi. E' possibile offrire inoltre le garanzie tutela giudiziaria e assistenza per affrontare le emergenze di salute e domestiche, prestare copertura al nucleo familiare per gli infortuni nel tempo libero, o supporto economico nel caso in cui il proprio impianto fotovoltaico e/o i pannelli solari vengano danneggiati da vari eventi naturali, o ancora la possibilità di abbinare ad un mutuo la copertura incendio e scoppio, generalmente richiesta dagli istituti bancari. Infine, il prodotto consente di estendere la copertura incendio includendo quella da terremoto o alluvione o anche furto, un rischio quest'ultimo sempre più elevato considerando che nell'ultimo decennio (2004 - 2014) i furti sono aumentati del 127%.

«La società sta cambiando velocemente e con essa mutano i bisogni di protezione: gli italiani richiedono prodotti personalizzabili, flessibili, capaci di fare fronte a situazioni economiche e lavorative altalenanti. Bisogni dei quali non possiamo non tenere conto. Alle assicurazioni di oggi, infatti, si richiede di creare valore, di mettersi in ascolto del cliente: una persona che sempre più di frequente intende tutelare il proprio modo di vivere, ciò che rende importante la sua giornata: dall'animale domestico all'avvio di una nuova attività come quella del bed&breakfast, mantenendo sempre un occhio vigile sul proprio futuro» - ha dichiarato Claus Theimer, Chief Distribution Officer ERGO Italia.

Ed è per garantire serenità al futuro che nasce anche ERGO Pensione domani: il nuovo piano individuale pensionistico di tipo assicurativo proposto dalla Compagnia e declinato interamente secondo i principi della flessibilità e dell'innovazione. Mai come ora, infatti, è difficile avere chiarezza su quale sarà la pensione pubblica a cui si potrà accedere e sull'età del pensionamento o l'importo. Si sa, però, che la pensione di un dipendente privato, nel 2040, supererà di poco il 50% del valore del suo ultimo stipendio e che quella di un autonomo non raggiungerà il 40%.

Con ERGO Pensione domani, i versamenti che verranno effettuati durante la fase di accumulo - nella quale si costruisce progressivamente la propria pensione integrativa - potranno essere investiti in due fondi: la gestione interna separata, che permette la rivalutazione annuale del capitale investito con consolidamento annuale delle prestazioni, e il fondo unit linked ERGO Previdenza Azione Più, più dinamico, che investe sia in strumenti azionari sia monetari, ottimizzando gli investimenti e puntando ai rialzi dei mercati borsistici, sotto la guida del gestore delegato Banca Profilo.

Il prodotto, in particolare, è estremamente flessibile in quanto consente al cliente di scegliere sia quanto che con quale periodicità investire e di selezionare il mix di investimento a lui più consono scegliendo tra le diverse proposte di investimento messe a disposizione dalla Compagnia, con la possibilità di modificare la scelta nel corso della fase di accumulo.

Inoltre, il cliente potrà richiedere l'erogazione anticipata delle prestazioni - con un anticipo massimo di 5 anni rispetto alla maturazione dei requisiti - in caso di cessazione dell'attività lavorativa che comporti l'inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi, o in caso di invalidità totale e permanente superiore al 66%. Giunto il momento dell'erogazione, si potrà scegliere di ricevere fino al 50% del proprio investimento in forma di capitale e il rimanente in forma di rendita. Non solo: prima che inizi la fase di erogazione, l'aderente ha la possibilità di trasformare la rendita immediata vitalizia in una rendita vitalizia reversibile totalmente o parzialmentesu un'altra testa, o in una rendita certa per i primi 10 anni e successivamente vitalizia. Se, invece, l'assicurato dovesse decedere in fase di accumulo, ai beneficiari verrà corrisposto l'intero valore della posizione maturata.

«La flessibilità non deve fare paura, anzi. In questo caso diventa un vantaggio per i clienti, che possono programmare il loro futuro in totale serenità. Non a caso, stiamo continuando a estendere la nostra rete agenziale su tutto il territorio e lavoreremo sempre più assiduamente per innovare anche le agenzie tradizionali, dotandole di nuovi strumenti di ascolto e intervento, a partire dagli stimoli che ogni giorno arrivano dal mondo digital. La realtà, infatti, ci dimostra che è il web il canale informativo privilegiato (60%) nella scelta della polizza assicurativa, preferenza che raggiunge il 79% per i clienti di polizze dirette. Un segnale ormai non più trascurabile e di fronte al quale ci stiamo attrezzando con modalità di vendita e percorsi dedicati» - ha ripreso Theimer.

La digitalizzazione, infatti, è una delle sfide più importanti per le assicurazioni. Cambiamento che ERGO ha affrontato creando il sistema di vendita My Agency, l'agenzia interamente digitale che insieme alla consulenza di un professionista risponde pienamente al mutato stile di vita e di acquisto del cliente e alla sua immutata esigenza di ascolto e consiglio nelle scelte di valore per la qualità del futuro proprio e delle persone che ama.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento