← Tutte le segnalazioni

Altro

Preganziol, testimonianze silenziose della Serenissima

LO SAI COSA SONO QUESTI DUE “PEZZI” DI PIETRA CHE FUORIESCONO DAL MURO DEL BAR STELLA D’ITALIA IN CENTRO A PREGANZIOL? Nel territorio di Preganziol sono visibili diverse memorie storiche che spesso passano inosservate agli occhi di tanti. Nella nostra vita quotidiana, spesso frenetica, siamo poco attenti ai particolari presenti un po’ ovunque che testimoniano un passato giunto fino a noi attraversando secoli di storia. “Le testimonianze silenziose del nostro passato a Preganziol” possono essere per esempio monumenti, lapidi, manufatti, cippi ed altri elementi di pietra collocati sulle facciate degli edifici. Una di queste tracce o, meglio, una di queste testimonianze di pietra (tra le più storiche a Preganziol) è rappresentata da un resto di mensole (“barbacani” in veneziano) presente nel muro dell’attuale Osteria Stella d’Italia in centro tra il Terraglio e via Schiavonia. Le mensole in pietra d’Istria sono presenti nell’edificio presumibilmente già dal 1600, all’epoca della Serenissima Repubblica. I veneziani, infatti, utilizzavano i barbacani anche nelle facciate degli edifici di particolare pregio con la funzione di sostenere dei parapetti, come nel caso dell’Osteria Stella d’Italia. Dalla visione delle mappe più antiche dell’“Hostaria de Preganzol” si è potuto procedere ad un’ipotetica ricostruzione di essa all’epoca in cui i “barbacani” veneziani facevano la loro funzione. Ne è risultato un bellissimo edificio con una pregevole balaustra che poteva essere ammirata dai viandanti in transito dal Terraglio.

Dino cav. Vecchiato, ricercatore storico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Complimenti per aver fatto questo servizio

Segnalazioni popolari

Torna su
TrevisoToday è in caricamento