← Tutte le segnalazioni

Altro

La Rucker Sanve è una meraviglia: ecco la nona vittoria, una sinfonia

Rucker Sanve vs Pallacanestro Crema 64-54

Parziali:21-20, 14-17, 10-8, 19-9.

Rucker Sanve: Tommaso Gatto 17 (4/7, 2/4), Antonello Ricci 14 (3/7, 0/6), Jacopo Preti 14 (1/4, 1/4), Andrea Tassinari 10 (2/4, 2/7), Jacopo Vedovato 4 (2/3, 0/0), Edoardo Rossetto 2 (1/1, 0/2), Federico Tognacci 2 (1/2, 0/0), Luca Toniato 1 (0/3, 0/0), Giordano Durante 0 (0/0, 0/1), Djordje Grgurovic 0 (0/0, 0/0), Alvise Minincleri 0 (0/0, 0/0), Gaddiel Akele 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 26 - Rimbalzi: 44 9 + 35 (Tommaso Gatto 14) - Assist: 13 (Andrea Tassinari 6)

Pallacanestro Crema: Pietro Del sorbo 14 (4/6, 1/3), Franco Gaetano 13 (4/5, 1/1), Riccardo Antonelli 9 (4/11, 0/3), Matteo Fabi 7 (2/5, 1/2), Francesco Forti 3 (1/4, 0/2), Matteo Motta 3 (1/2, 0/5), Daniele Costanzelli 3 (0/0, 1/1), Luca Brambilla 2 (1/6, 0/1), Simone Vecerina 0 (0/1, 0/4), Samuele Piccio 0 (0/0, 0/0), Alessandro Agarossi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 14 - Rimbalzi: 31 7 + 24 (Franco Gaetano 8) - Assist: 8 (Francesco Forti 5)

La Rucker Sanve suona la “nona” sinfonia stagionale al termine di una partita complicata, un rebus difficile da risolvere e che la squadra di coach Mian completa solo nell’ultimo quarto di partita con un parziale di 19 a 9, che condanna Crema, ottima a restare ampiamente in partita fino agli ultimi minuti, alla sesta sconfitta stagionale. Cominciano forte proprio i rosanero che grazie alla vena di Franco Gaetano e a 9 dei suoi 13 punti, vola a metà del primo quarto a più sette sul 16 a 9. Lì la Rucker reagisce soprattutto sfruttando l’energia di Tommaso Gatto che limita i lunghi ospiti e mette anche a referto 7 punti (sarà top scorer di giornata con 17 punti). La Rucker sembra accendersi, ma il canestro allo scadere di Brambilla gela il PalaSportSystem, anche stasera gremito. Nel secondo periodo Crema sfruttando l’inerzia allunga fino al più nove.

E’ il capitano Del Sorbo a lanciare i suoi mettendo a segno 12 punti in 8 minuti e portando i lombardi sul 35 a 26. Ma anche stavolta l’allungo non è decisivo perché i bianconeri di casa rientrano giocando di squadra, soprattutto in difesa e a rimbalzo, andando all’intervallo lungo sotto di sole due lunghezze. Il terzo periodo non finirà nella hall of fame di questo gioco. Pochissimi punti e svariati errori. Dopo 5 minuti in cui non si segna è Andrea Tassinari a strappare la partita con 10 punti consecutivi e a far volare la Rucker Sanve a più 4. I ragazzi di casa però non azzannano la partita e due buone giocate in penetrazione riportano Crema in parità alla fine del quarto. Così si entra nel periodo decisivo e dopo un’iniziale equilibrio è Jacopo Preti con tre interventi difensivi decisivi a permettere alla Rucker di correre in transizione e di trovarsi a tre minuti dal termine sopra di otto. Crema prova ancora un disperato rientro, affidandosi a Antonelli che segna 4 punti, prima del finale in cui Francesco Forti commette fallo, protesta vivacemente e gli arbitri prima gli fischiano un tecnico e poi, sulle reiterate proteste anche l’espulsione.

I conseguenti 5 tiri liberi di Ricci chiudono la partita sul 64 a 54. La Rucker mantiene così inviolato il parquet di casa, porta un altro tassello al suo percorso di crescita, vincendo una partita dove ha tirato con il 45% da 2 ma solo il 21% da tre. Un match in chiaroscuro evidenziato dal dominio a rimbalzo (+ 7), ma da ben 22 palle perse. D’altra parte la partita di Crema è stata ottima per tre quarti. Sarà una buona base per coach Garelli su cui tornare a lavorare in settimana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento