← Tutte le segnalazioni

Altro

Rucker Sanve vince anche contro Mestre

Mestre si presenta al terzo derby veneto della RuckerSanve (70-61) agguerrita e decisa a non lasciare palloni facili alla squadra di casa. La partita viene subito sbloccata dall’ex dei bianconeri, Malbasa, mentre il resto della squadra tiene la Rucker ancora ferma a zero punti segnati a 2.30 minuti dall’inizio della gara complici le brutte percentuali da dietro l’arco. (0-8). Solo dopo 3 minuti e 50 arriva il primo canestro di Vedovato, un’altra schiacciata di Toniato carica la squadra che chiude il primo quarto sotto di 6 (15-21). Gli uomini di Mian cercano ora di rimontare e lasciarsi alle spalle un quarto difficile, ma vengono fortemente penalizzati dai falli, ben 9 sono infatti i giocatori della Rucker con almeno un fallo. Mestre ne approfitta e allunga a +9, costringendo Mian a chiamare timeout. I bianconeri tornano in campo con un altro spirito, alzano la difesa e concludono la prima metà di gioco in perfetta parità (33-33).

Con la ripresa la RuckerSanve ritrova fiducia e tiro da tre, guidati da Durante, dalle triple di Gatto e del capitano Rossetto riescono ad imporsi sul Mestre. Si alza anche l’aggressività della squadra di casa grazie ad una difesa 1-3-1 a tutto campo che argina gli attacchi mestrini portandoli ad un distacco di dieci punti al termine del terzo quarto (54- 44). Lazzaro tenta di riportare in partita i suoi, che vengono però penalizzati da diversi falli sotto canestro che portano in lunetta diversi giocatori del Sanve, tra i quali spicca Ricci con un 6/7 a cronometro fermo. Nonostante gli sforzi degli avversari, la Rucker conclude una partita ostica con una vittoria, confermando il secondo posto in campionato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento