← Tutte le segnalazioni

Altro

"Si chiama "Escapes" ed è uscito il 12 febbraio

Via della Battaglia, 2 · San Biagio di Callalta

Si chiama "Escapes" ed è uscito il 12 febbraio. Un album ricco di sfumature elettroniche per la band veneta, le cui atmosfere si ispirano alle prospettive impossibili di “Carceri d’invenzione” dell’incisiore Giovanni Battista Piranesi. All’interno del loro sound ci sono molte influenze, su tutte la new wave più oscura che incontra la musica a tinte post rock. Escapes è stato registrato a febbraio dello scorso anno al Lesder Studio di Tommaso Mantelli a San Biagio di Callalta - appena pochi giorni prima del lockdown - e vede la produzione artistica di Amaury Cambuzat (Ulan Bator, FaUSt), oltre che le partecipazioni della cantante Romina Salvadori (estAsia), della poetessa canadese, ma di stanza a New York, Adeena Karasick e di Bernardino Carbone alla batteria acustica. Nelle performance live, queste pulsioni saranno interpretate dall'artista visivo Igor Imhoff, mentre le fotografie del prezioso cofanetto sono di Nicola Paccagnella e l’artwork di Nicola Stefanato. Un progetto che riesce ad includere più dimensioni musicali, dagli amanti dei Depeche Mode e dei Cure ai fan dei Cocteau Twins e Notwist, trovando l’agognata via d’uscita in questo periodo di restrizioni segnato dal Corona virus. www.mattatoio5band.com

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TrevisoToday è in caricamento