Domenica, 17 Ottobre 2021
Alto Trevigiano Servizi Santa Bona / Via Dalmazia

Al via i lavori di acquedotto e fognatura nelle vie Dalmazia e Monfalcone

Il programma dei prossimi interventi di Ats. A fine mese parte il cantiere fognario in via Monterumici

Proseguono i cantieri di Ats nel capoluogo. Dopo l’avvio a luglio delle opere a San Liberale (viale Europa, via Mantiero e via Cisole) e nelle vie Manin e Foscolo, sono partiti martedì i lavori per la sostituzione della rete di acquedotto in via Dalmazia e via Monfalcone. L’intervento, iniziato nel piazzale antistante la Chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, prevede anche il completamento della fognatura nera in via Dalmazia. Obiettivo: rendere sempre più efficiente la rete acquedottistica e incrementare quella fognaria.

Nel dettaglio, il progetto in via Dalmazia e via Monfalcone prevede la sostituzione delle attuali condotte idriche con nuove tubature in ghisa per circa 270 metri in entrambe le arterie. A questo si aggiungono il rifacimento dei nodi idraulici e di tutti gli allacciamenti prospicenti, oltre all’installazione dei pozzetti utenza per l’alloggiamento dei contatori al limite delle proprietà private, così come previsto dal regolamento Ats.

Per ridurre i disagi dovuti alla presenza del cantiere e per continuare la strada intrapresa dall’azienda ormai da molti mesi di dare un forte impulso all’ampliamento del servizio fognatura nel capoluogo, i lavori prevedono anche la posa di una nuova tubazione di fognatura nera in via Dalmazia, con pozzetti d’utenza a servizio dei fabbricati esistenti per l’allacciamento alla rete fognaria comunale.vDurante il cantiere vi sarà la chiusura al traffico veicolare; l’accesso ai frontisti è comunque garantito.vL’intervento si concluderà in 2 mesi e il costo ammonta a 65 mila euro.

«Grazie a investimenti come questi non solo procederemo al miglioramento della rete idrica, con conseguente limitazione delle perdite a beneficio dei cittadini e della tutela del bene comune acqua, ma andremo a incrementare passo dopo passo la rete di fognatura – commenta l’amministratore delegato di Ats, Pierpaolo Florian – L’obiettivo è portare la percentuale di trevigiani allacciati al servizio dal 33 al 60 per cento. Ciò non sarebbe possibile senza la fruttuosa collaborazione con gli uffici tecnici comunali, sinergia che si concretizza in tutti i cantieri avviati nel territorio dei nostri 52 comuni soci».

A fine settembre, invece, sarà la volta di via Monterumici, dove si prevede la posa della rete fognaria in una zona attualmente priva del servizio. I lavori consistono nella realizzazione di 100 metri di fognatura che saranno il prolungamento della rete esistente nella medesima via. Al termine dell’intervento saranno 150 gli utenti residenti che potenzialmente potrebbero allacciarsi alla rete. In questo caso, l’importo complessivo del cantiere è di 23 mila euro. L’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Treviso, Sandro Zampese, spiega: «In via Monterumici sarà fatto il possibile perché la strada non venga chiusa al traffico, procedendo con divieti di sosta in corrispondenza delle varie fasi del cantiere».

Via Dalmazia 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori di acquedotto e fognatura nelle vie Dalmazia e Monfalcone

TrevisoToday è in caricamento