Guasto all'acquedotto, installata valvola per ridurre la pressione dell'acqua

Dopo le continue rotture delle tubature nella contrada di Busta a Montebelluna, Alto Trevigiano Servizi è intervenuta risolvendo il problema con una speciale idrovalvola

Fabio Vettori, presidente di Alto Trevigiano Servizi

Si sono svolti martedì 29 settembre i lavori per l’installazione di una idrovalvola riduttrice della pressione giorno-notte nelle tubature della rete acquedottistica di via Busta a Montebelluna.

L’intervento si è reso necessario per diminuire la pressione causa delle rotture che si sono verificate negli ultimi mesi nella zona, l’ultima delle quali avvenuta martedì in mattinata che ha reso necessaria la sospensione dell’acqua potabile. Ats ha deciso di intervenire il prima possibile per limitare i disagi nella zona, anticipando dal primo ottobre a oggi l’installazione della idrovalvola, così da evitare una sospensione dell’acqua anche nella giornata di giovedì su via Busta. Ats comunica che se la situazione non si risolverà si procederà quanto prima alla sostituzione dell’intera tratta. «Stiamo cercando di limitare il più possibile i disagi – dice il presidente di Ats, Fabio Vettori – Abbiamo provveduto a risolvere il problema cercando una soluzione che sia duratura nel tempo».

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ats e Piave Servizi: studiato l’impatto del diserbo sull’utilizzo delle acque di falda

  • Dirigenti Ats devolvono parte dello stipendio alle famiglie in difficoltà

  • Alto trevigiano servizi: pubblicato il nuovo bilancio di sostenibilità

  • Alto Trevigiano Servizi: riaprono lunedì gli sportelli di Riese Pio X

  • Un nuovo servizio per la salute a disposizione della comunità di Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento