Prosecco Doc, il 2013 un’ottima annata

Secondo il Consorzio Prosecco Doc, sono oltre 240 i milioni di bottiglie di Prosecco Doc imbottigliate nel 2013 per una produzione pari a 1.811.763,66 ettolitri

Prosecco dop, star della produzione Made in Veneto. Sono oltre 240 i milioni di bottiglie di Prosecco Doc imbottigliate nel 2013 per una produzione pari a 1.811.763,66 ettolitri. Si parla per l’esattezza di 243.255.483 pezzi, considerando le bottiglie nei vari formati con un +24,2% rispetto al 2012. Questi sono i dati ufficiali diffusi lo scorso 20 gennaio dal Consorzio Prosecco Doc relativi all’annata appena conclusa di questo prodotto fiore all’occhiello del Made in Veneto. E i numeri parlano chiaro: quella 2013 è stata un’ottima annata per il Prosecco. Anche riguardo l’export i risultati sono stati più che soddisfacenti, con un +14%.
 

Molto soddisfatto il Presidente del Consorzio tutela Prosecco doc Stefano Zanette che commenta: questi sono “dati in linea con le nostre previsioni. Certo sono numeri importanti che si spiegano con il concorso di una serie di fattori. Innanzitutto il serio impegno dei soci, la loro capacità di produrre qualità e la loro abilità nella penetrazione di nuovi mercati, esteri in special modo. Tali risultati si riconducono inoltre all’attività del Consorzio, in particolare alle azioni avviate nell’ambito della tutela e della promozione”.
 

Ma il Prosecco non l’unico ad aver ottenuto questi risultati. Secondo i dati di Veneto Agricoltura riguardanti il consuntivo della vendemmia 2013 nel Veneto presentati lo scorso 22 gennaio, la Regione si è confermata prima in Italia per produzione di uva con 11.780.836 quintali (+8,29% rispetto al 2012) per una produzione di vino pari a 8,5 milioni di ettolitri. La superficie vitata veneta si attesta intorno ai 77.481 ettari di cui circa 21.685 ettari a varietà Glera (Prosecco), seguita dalla Garganega (9.836 ettari), Pinot Grigio (8.719 ettari), Merlot (7.004 ettari) e Corvina (6.506 ettari). Il numero di aziende si attesta invece intorno alle 30.500 unità con una media regionale di superficie condotta pari a 2,54 ettari. 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TrevisoToday è in caricamento