lavoro

CV in inglese, passepartout per trovare lavoro all'estero: come scriverlo

Come si scrive un curriculum vitae in inglese. La guida dalla A alla Z per realizzarlo senza errori e trovare facilmente lavoro fuori dall'Italia

Il curriculum vitae è il tuo biglietto da visita quando ti presenti ad un colloquio di lavoro o quando vuoi inviare una candidatura online. Deve essere scritto correttamente, contenere i tuoi dati personali, contatti telefonici e email e raccontare - brevemente e chiaramente - la propria storia professionale. 

Se il tuo sogno è quello di lavorare all'estero, però, sarà necessario realizzare una versione in inglese del tuo curriculum. Una presentazione chiara, scritta correttamente, la premessa perfetta per dimostrare la tua padronanza della lingua. Ma come si scrive un cv in inglese? Ve lo sveliamo in questa guida.

Come scrivere un cv in inglese

Una semplice traduzione del cv in italiano non basta per fare una bella figura e trovare lavoro all'estero. E' fondamentale preparare un testo che sia corretto sia da un punto di vista grammaticale che sintattico. Non solo, al cv sarà meglio correlare una lettera di presentazione in inglese che, se scritta bene e con cura, varrà ancora di più del curriculum per il datore di lavoro.

Prima di accingerti alla scrittura del curriculum in inglese, fai un ripasso della lingua e tieni a mente alcuni segreti per evitare errori:

  • Preferire le forme attive a quelle passive e i phrasal verbs ove possibile 
  • Distinguere tra Abilities (ovvero capacità e talenti naturali o acquisiti), Achievements (traguardi personali) e Responsabilities (funzioni tipiche del ruolo ricoperto)
  • Mantenere coerenza nel testo (es. usare, in un paragrafo, la stessa forma verbale)
  • Non dimenticare di inserire la nazionalità di provenienza
  • Essere concisi e sintetici
  • Essere positivi: evidenziare i propri successi e punti di forza, specialmente nella prima parte del CV, dove l’attenzione del recruiter tende a focalizzarsi maggiormente
  • Data di nascita: non è richiesto, per chi cerca lavoro nel Regno Unito, indicarla

Tipi di CV in inglese

Esistono diversi modelli di curriculum vitae in inglese: c'è il Chronological CV, curriculum che organizza tutte le esperienze professionali e formative in ordine cronologico, partendo dalle più recenti e poi c'è il Skill-based CV, un curriculum che mette in evidenza le capacità e competenze personali e tecniche.

Ricorda, anche, che la personalizzazione del cv in inglese è fondamentale come lo è in italiano. Va adeguato in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere e all'azienda su cui si vuole fare colpo.

Curriculum in inglese, ultimi consigli

Prima di consegnare personalmente o di spedire il tuo cv in inglese, ti consigliamo di ricontrollarlo attentamente e di farlo leggere a chi - amici e conoscenti - sa l'inglese meglio di te, in modo da eliminare anche gli ultimi refusi. Non dimenticare, infine, di segnalare la tua lingua madre (che è sicuramente un valore aggiunto) e le altre lingue che conosci.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TrevisoToday è in caricamento