rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
publisher partner
savno-servizi

Legambiente, Rapporto Comuni Ricicloni 2022: i comuni a gestione Savno campioni di raccolta differenziata

All’interno del report di Legambiente spiccano i risultati ottenuti da Refrontolo

I Comuni a gestione Savno nell’Olimpo della gestione sostenibile dei rifiuti. Lo conferma il Rapporto Comuni Ricicloni Veneto 2022 di Legambiente Veneto, presentato sabato 3 dicembre, in occasione della settima edizione di Ecoforum Veneto, in programma all’ex convento di San Francesco a Conegliano.

I risultati del report

All’interno del report di Legambiente spiccano i risultati ottenuti da Refrontolo, che con appena 39 kg di rifiuto avviato a smaltimento per abitante equivalente si guadagna il primato assoluto a livello regionale, e il titolo di “Rifiuti Free” assegnato alle Colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene, territorio compreso interamente in 12 Comuni a gestione Savno.

“I primati fanno piacere, ma soprattutto perché ci aiutano ad amplificare la risonanza di un successo che riguarda l’intero bacino della Sinistra Piave: spesso, infatti, le diverse posizioni in classifica sono dettate da punteggi che variano nell’ordine di decimali percentuali – osservano il presidente di Savno, Giacomo De Luca; il direttore generale di Savno, Gianpaolo Vallardi, e il presidente del Consiglio di Bacino di Sinistra Piave, Roberto Campagna - Il nuovo Rapporto di Legambiente premia il lavoro di squadra del nostro territorio nel suo complesso; un territorio che dimostra ancora una volta di lavorare con grande efficienza, qualità e responsabilità. Il merito è degli amministratori comunali e dei cittadini, sensibili alla promozione dell’economia circolare, che hanno collaborato a 360 gradi per un progetto condiviso: il rispetto, la pulizia e la salvaguardia ambientale”.

Da Savno il primo centro di riuso "in house" in Veneto, progetto sperimentale al via nel 2023

E ancora: “Il titolo Rifiuti Free assegnato alle colline dell’Unesco, territorio compreso interamente nei Comuni a gestione Savno, ci inorgoglisce: è il massimo riconoscimento al quale aspirare. Quella del Prosecco è un’area a forte vocazione turistica, pertanto per noi è un onore aiutarla a raggiungere standard di eccellenza nella gestione dei rifiuti, aumentandone insieme a all’utenza e ai Comuni il valore ambientale”.

“La soddisfazione è enorme, in particolare se pensiamo che questi importanti traguardi sono stati raggiunti mantenendo le tariffe a un livello sempre basso – chiudono De Luca, Vallardi e Campagna - La virtuosità raggiunta dai nostri Comuni non è un punto di arrivo, ma di partenza verso nuovi obiettivi: la partita è difficile, lo standard è già molto elevato, ma continueremo a lavorare per migliorarci sempre di più”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TrevisoToday è in caricamento