rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Savno servizi Pieve di Soligo

Ascotrade rinnova lo sportello di Pieve di Soligo

Un unico spazio ancora più funzionale per i servizi energetici, idrici e ambientali

È stato inaugurato oggi il rinnovato sportello Ascotrade - Gruppo Hera - di Pieve di Soligo. Uno spazio ampio e confortevole dove il cittadino può trovare risposte a ogni esigenza energetica, attivare le nuove soluzioni sostenibili per il risparmio energetico e le offerte caldaia e fotovoltaico oltre che aderire allo Sconto Famiglie dedicato ai clienti con ISEE ridotto e disagio lavorativo. Grazie alla collaborazione, che dura ormai da anni, con le utilities del territorio Ats e Savno, all’interno degli spazi riorganizzati e resi più funzionali, è possibile per i cittadini usufruire anche dei servizi idrico e ambientale. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di Stefano Soldan, Sindaco di Pieve di Soligo; Cristian Fabbri, Direttore Centrale Mercato del Gruppo Hera e Amministratore Delegato di Ascotrade; Pierpaolo Florian, Amministratore Delegato di Ats e Giacomo De Luca, Presidente di Savno.

In occasione dell’inaugurazione è stato allestito lo stand UNA GIORNATA LEGGERA, l’Ecogame itinerante di Ascotrade e del Gruppo Hera che aiuta i cittadini a misurare la propria impronta sull’ambiente, mettendo in campo una serie di azioni finalizzate alla sensibilizzazione e promozione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030. I pievigini sono stati coinvolti in una serie di domande relative alle azioni di ogni giorno associate a un diverso peso sull’ambiente. Chi ha risposto correttamente, dimostrando di vivere una GIORNATA LEGGERA, ha ottenuto come premio un gadget sostenibile.

PXL_20211006_110454602.PORTRAIT(1)-2

«Con oltre 53.000 persone totali servite nel 2020, nonostante la pandemia, gli sportelli sono tra i canali di contatto diretto preferiti dai clienti Ascotrade – ha dichiarato Cristian Fabbri, Direttore Centrale Mercato del Gruppo Hera e Amministratore Delegato di Ascotrade – Come Gruppo Hera, siamo da sempre convinti che la presenza sul territorio sia un valore aggiunto per i nostri clienti. L’investimento sugli sportelli si aggiunge a quello che stiamo portando avanti sui canali telefonici e digitali. Il dialogo con i nostri clienti è fondamentale per garantire un servizio di qualità e per aiutare i nostri clienti a ottimizzare le proprie forniture energetiche riducendo anche l’impatto ambientale. Gli spazi rinnovati che inauguriamo oggi, sono stati pensati per garantire una maggiore funzionalità e offrire servizi di qualità sempre più sostenibili e in linea con le esigenze dei cittadini e delle imprese, senza dimenticare la gradevolezza dell’ambiente. Il “progetto sportelli” sarà progressivamente declinato su tutto il territorio di Ascotrade, in questo modo i clienti potranno ritrovarsi in spazi ispirati ad un medesimo stile».

«Il servizio al territorio – ha commentato in una nota Nicola Cecconato, Presidente del Gruppo Ascopiave e
Ascotrade – è sempre stato una priorità per la nostra società che tanti anni fa ha messo radici a Pieve di Soligo e ora, grazie anche alla partnership tra il Gruppo Hera e il Gruppo Ascopiave, le rafforza con questo rinnovato sportello che vuole essere il punto di riferimento energetico per famiglie ed aziende». Una delle novità inserite nel nuovo sportello è rappresentata dall’angolo accoglienza che orienterà i clienti al loro arrivo e, grazie alla presenza di un operatore, sarà possibile effettuare le operazioni più semplici in modo da accelerare i tempi di svolgimento del servizio o, in alternativa, si potrà ritirare il numero per la pratica allo sportello.

«L’apertura del rinnovato ufficio di Ascotrade nella sede Ascopiave a Pieve di Soligo, che prevede una parte
destinata all'accoglienza degli gli utenti della nostra azienda, è il segno tangibile che tutte le utilities hanno il
desiderio e sentono la necessità di essere presenti nel territorio – ha spiegato Pierpaolo Florian,
Amministratore Delegato di Ats
– Tutto questo a beneficio dei cittadini. Se è vero che la digitalizzazione è un passo necessario verso la modernizzazione dell’erogazione dei servizi, non dobbiamo dimenticare
l’importanza del contatto umano con gli utenti che, in determinate circostanze, risulta indispensabile.
Ringraziamo Ascopiave per la collaborazione non solo nell’apertura dell’ufficio a Pieve di Soligo, ma anche
nella realizzazione di cantieri nel territorio pianificati in sinergia per non creare eccessivo disagio alla
cittadinanza».

«La nostra filosofia è sempre stata quella di investire risorse umane nel servizio rivolto ai clienti perché
crediamo nella necessità di un dialogo faccia a faccia con gli utenti – ha affermato Giacomo De Luca,
Presidente di Savno
–. Una scelta questa per alcuni aspetti controcorrente nello scenario italiano di buona
parte delle aziende che erogano servizi le quali privilegiano il contatto telefonico o virtuale con il pubblico. Per
noi, invece, il contatto diretto col territorio è ancora un punto di forza: siamo per questo orgogliosi di poter
condividere oggi con i nostri partner l’apertura e il rinnovamento di questi uffici».

«Siamo contenti che si rafforzi la collaborazione tra società al servizio della comunità – ha concluso Giorgio
Giuseppe Della Giustina, Presidente Asco Holding
– e nello spirito che ha sempre contraddistinto la nostra presenza sul territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascotrade rinnova lo sportello di Pieve di Soligo

TrevisoToday è in caricamento