Giovedì, 21 Ottobre 2021
Savno servizi

Savno, il ricco programma di educazione ambientale nelle scuole trevigiane

Tra le iniziative più importanti ci sono le storie di economia circolare, l’educazione ambientale e il concorso natalizio 2021

Savno anche nell’anno scolastico 2021-2022 prosegue il suo importante impegno di educazione ambientale verso le nuove generazioni. Gli studenti delle scuole trevigiane saranno nuovamente coinvolti nelle numerose iniziative messe in campo dall’azienda che gestisce il servizio integrato dei rifiuti solidi urbani per 44 comuni della Provincia di Treviso, insieme al Consiglio di Bacino Sinistra Piave e al CIT.

Il tema scelto per quest’anno scolastico è l’economia circolare, un argomento che sarà protagonista anche sui diari che Savno realizza per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Qui, attraverso il racconto di esperienze di economia circolare provenienti da ogni parte del mondo, trovano spazio pillole e curiosità, ma anche spunti di riflessione sulla sostenibilità ambientale e il riuso.

La grafica e il linguaggio scelti sono diversi a seconda dei gradi scolastici, ma riescono entrambi a coinvolgere gli studenti in questo argomento tanto affascinante quanto complesso.

Savno, le iscrizioni ai percorsi didattici 2021-2022

Anche per l'anno scolastico 2021-2022 Savno, insieme al CIT e al Consiglio di Bacino Sinistra Piave, organizza alcuni percorsi educativi finalizzati ad approfondire i temi relativi alla gestione dei rifiuti e al ciclo dei materiali per incentivare la diffusione delle buone pratiche ambientali sia a casa che a scuola e alla riduzione dell'impatto dei nostri comportamenti quotidiani.

Le scuole interessate, fino al prossimo sabato 9 ottobre, potranno iscriversi a queste speciali iniziative didattiche, ai laboratori e agli spettacoli. Si tratta di attività diversificate a seconda dell’attività scolare e che potranno aver luogo in presenza o online, a seconda della possibilità di ricezione della scuola e in linea con le disposizioni sanitarie degli enti competenti.

Tutte le classi interessate possono compilare l’apposito form al seguente indirizzo indicando gli argomenti di interesse.

Anche quest’anno, inoltre, non mancherà una delle iniziative Savno di maggior successo, l’ecoconcorso natalizio “Decora il Natale” dove i protagonisti saranno, come lo scorso anno, gli alberi.

Ogni scuola partecipante dovrà allestire il proprio albero di Natale e pianterà il sempreverde in un giardino fornito dalla Savno. Dovrà poi fotografarlo e descrivere le caratteristiche del progetto e i materiali di recupero utilizzati nelle decorazioni.

In attesa di uscire dalla situazione pandemica gli alberi saranno esposti poi in una mostra virtuale sul sito di Savno e i visitatori potranno votare i lavori più belli, contribuendo all’assegnazione di un premio alle scuole vincitrici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savno, il ricco programma di educazione ambientale nelle scuole trevigiane

TrevisoToday è in caricamento