rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Sport Montebelluna

Un trevigiano alla 24H di Le Mans: sul sedile della Ferrari 488 GTE ci sarà Michele Rugolo

Il 34enne driver montebellunese della AF Corse sostituirà l'ex pilota brasiliano di Formula1 Lucas Di Grassi, infortunatosi ad una caviglia qualche giorno fa in una partita di calcio

MONTEBELLUNA Un fulmine a ciel sereno in casa AF Corse. Il titolare del sedile della Ferrari 488 GTE alla 24H di Le Mans, il brasiliano ex F1 Lucas Di Grassi, nei giorni scorsi si è infatti fratturato una caviglia durante una partita di calcio con gli amici. Inutile ogni tentativo di mettersi alla guida quindi, tanto che la FIA non gli ha dato il permesso medico per correre sul circuito francese. 

Di Grassi doveva far parte del team insieme ai compagni Pier Guidi e James Calado, ma il suo addio è stato fortunatamente tamponato dalla squadra con la promozione a prima guida del driver trevigiano Michele Rugolo, già in loco per partecipare con la Ferrari nella categoria GT3 nell'ambito del programma Road to Le Mans. A questo punto per il 34enne montebellunesesi tratterà della sua quinta partecipazione alla 24 Ore di Le Mans, dove è già salito sul terzo gradino del podio nel 2012 sulla Ferrari del team Krohn tra le GTE AM, oltre ad avere in bacheca la vittoria nella 6 Ore di Roma del 2002, ma anche quella nella 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi nel 2014, oltre al fresco titolo 2017 nell'Asian Le Mans Series con il team cinese Dh Racing.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un trevigiano alla 24H di Le Mans: sul sedile della Ferrari 488 GTE ci sarà Michele Rugolo

TrevisoToday è in caricamento