Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport Ormelle

Allievi, Renato Favero è il nuovo Campione Italiano a cronometro

Nonostante i 39° C che hanno accompagnato la prova tricolore, che ha visto al via più di 100 concorrenti, il vicentino di Mussolente in forza alla Borgo Molino RInascita Ormelle ha fatto segnare il miglior tempo assoluto

Renato Favero (Borgo Molino Rinascita Ormelle) è andato a prendersi sabato, con una prestazione super, a Marginone (Lu), il titolo di Campione Italiano a cronometro per la categoria allievi. Nonostante i 39° C che hanno accompagnato la prova tricolore, che ha visto al via più di 100 concorrenti, il vicentino di Mussolente in forza alla Borgo Molino RInascita Ormelle ha fatto segnare il miglior tempo assoluto percorrendo i 10,2 chilometri in 14'43" precedendo di 14" Filippo Omati (Pontenure) e di 34" Samuele Alari (Vc Sarnico).

Per il ragazzo classe 2005, diretto dal ds Andrea Toffoli, che si era già laureato Campione Regionale Veneto della specialità, si tratta di una importante conferma che ne certifica ulteriormente le spiccate doti nelle prove contro il tempo. A mettere le ali al portacolori della Borgo Molino Rinascita Ormelle è stato anche il tifo dei suoi compagni di squadra presenti in Toscana proprio per supportare al meglio la prova tricolore di Favero. Un titolo che ripaga Favero e tutto il team nero-verde dell'impegno e della tenacia con cui ha interpretato la stagione 2021 che aveva già visto gli allievi del presidente Pietro Nardin sfiorare il titolo tricolore sia su strada che su pista.

La vittoria nel Campionato Italiano a cronometro di Favero, rappresenta la sua sesta affermazione stagionale dopo quelle conquistate nelle cronometro di Romanengo (Cr) e di Reggio Emilia e delle tre vittorie in linea messe insieme a Follina, Massa e Cavaso del Tomba. Per la formazione allievi della Borgo Molino Rinascita Ormelle, invece, quella di Marginone è la decima vittoria stagionale e anche la più prestigiosa di questo 2021.

"Con questo successo si chiude un percorso di crescita che abbiamo iniziato già lo scorso anno con Renato e con gli altri ragazzi del primo anno" ha sottolineato il ds Andrea Toffoli. "Questo è uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati e che, nonostante le mille difficoltà che abbiamo incontrato lungo il percorso, siamo riusciti a raggiungere. Oggi Renato si è guadagnato sulla strada un titolo strameritato e lo ha fatto superando dei rivali molto competitivi e ben preparati".

"Questa maglia tricolore rappresenta un nuovo punto di partenza per tutto il nostro team: Renato, al pari dei compagni di squadra, è uno dei ragazzi su cui vogliamo puntare per i prossimi anni anche nella categoria juniores. Il fatto che sia maturato e cresciuto così tanto in questa stagione è merito del lavoro svolto con i nostri tecnici e ci fa ben sperare in prospettiva futura" ha aggiunto il Vice-Presidente Marco Bonaldo. Mercoledì 18 agosto riprenderanno a correre anche gli juniores che si presenteranno al via della classica Coppa Linari di Borgo a Buggiano (Pt).

unnamedf-10-80

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allievi, Renato Favero è il nuovo Campione Italiano a cronometro

TrevisoToday è in caricamento