Sport

Allievi, il Veneto conquista il Trofeo Dallavo grazie anche al trevigiano Busato

A Cles successi per Loris Tonella nei 100 (10”73), Luca Ostanello nei 400 ostacoli (53”22), Enrico Busato nel peso (16.34), Matilde Prati nei 1500 (4’41”77) e per la 4x100 maschile che, con uno straordinario 41”20, avvicina il record nazionale per squadre non di club appartenente dal 1976 ad un quartetto nazionale

Veneto superstar a Cles (Trento). La selezione regionale allievi ha vinto il 19° Trofeo Dallavo Vittorio, imponendosi su altre sei squadre. Due settimane dopo il bronzo conquistato al Trofeo Pratizzoli di Modena dal team cadetti, un’altra selezione regionale di categoria sale dunque sul podio in un’importante rassegna per rappresentative. Il Veneto ha realizzato 214 punti, precedendo in classifica generale il Piemonte (207) e l’Emilia Romagna (187). Più indietro, Lombardia (186), Friuli Venezia Giulia (164), Trentino (151) e Alto Adige (135).

La nostra selezione regionale ha conquistato cinque vittorie individuali. Merito di Loris Tonella (Atl. Biotekna), sceso a 10”73 nei 100 (10/100 di miglioramento sul personale) e premiato per la miglior prestazione tecnica maschile dell’intera manifestazione, di Luca Ostanello (Asd Bunker Sport), leader nei 400 ostacoli in 53”22 (record personale migliorato di quasi un secondo), di Enrico Busato (Atl. San Biagio), ancora sopra i 16 metri nel peso (16.34, 3 centimetri di miglioramento) e di Matilde Prati (Fondazione M. Bentegodi), capace di imporsi nei 1500 (4’41”77) dopo essere stata coinvolta in una caduta. Menzione a parte per la 4x100 maschile. Addirittura sensazionale il 41”20 siglato dal quartetto formato, nell’ordine, da Filippo Padovan (Atl. Vicentina), dal già citato Tonella, da Matteo Sguotto (Fiamme Oro) e da Davide Rezzadori (Fondazione M. Bentegodi). Il tempo vale una delle migliori prestazioni italiane di sempre per la categoria, ad appena 10/100 dal primato nazionale per squadre non di club detenuto dal 1976 da una staffetta azzurra composta da Mosconi, Malinverni, Zuliani e Grazioli. E scusate se è poco.                

I risultati veneti. ALLIEVI. 100: 1. Loris Tonella (Atl. Biotekna) 10”73 (0.0), 3. Davide Rezzadori (Fondazione M. Bentegodi) 10”96 (-1.1), 7. Filippo Padovan (Atl. Vicentina; individualista) 11”27 (-0.3), 11. Matteo Sguotto (Fiamme Oro; individualista) 11”52 (-3.0).  1500: 9. Andrea Botteon (Vittorio Atletica) 4’07”14, 10. Edoardo De Bortoli (Asd Bunker Sport) 4’07”23. 400 hs: 1. Luca Ostanello (Asd Bunker Sport) 53”22, 11. Lorenzo Boldrin (Vis Abano) 59”27. Alto: 2. Andrea Pozza (Atl. Vicentina) 1.94, 7. Simone Corona (Atl-Etica San Vendemiano) 1.85. Peso: 1. Enrico Busato (Atl. San Biagio) 16.34, 3. Andrea Crestani (Atl. Vicentina) 15.97. 4x100: 1. Veneto (Padovan, Tonella, Sguotto, Rezzadori) 41”20. ALLIEVE. 100: 6. Arianna Bacelle (Assindustria Sport) 12”50 (-0.4), 11. Stella Agostini (Assindustria Sport) 12”68 (-1.5), 13. Arianna Zuin (Atletica Riviera del Brenta; individualista) 12”81 (-1.7), 17. Giada Volpato (Atletica Riviera del Brenta; individualista) 12”93 (-1.7). 1500: 1. Matilde Prati (Fondazione M. Bentegodi) 4’41”77, 2. Elisa Clementi (Atl. Vicentina) 4’43”99. 400 hs: 2. Anna Schenal (Ana Atl. Feltre) 1’05”02, 8. Francesca Carta (Vis Abano) 1’07”23, Lungo: 4. Laura Franceschi (Assindustria Sport) 5.58, 7. Agnese Sofia Camurri (Atl. Vicentina) 5.44. Giavellotto: 2. Anna Raimondi (Coin Venezia) 46.52, 3. Sofia Panzarin (Atl. Vicentina) 44.18. 4x100: 4. Veneto Bacelle, Agostini, Zuin, Volpato) 47”86.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allievi, il Veneto conquista il Trofeo Dallavo grazie anche al trevigiano Busato

TrevisoToday è in caricamento