rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Altro

Peroni TOP 10; la sesta giornata

Dopo la pausa e la vittoria in casa della Lazio, il Mogliano Rugby 1966 si appresta ad ospitare domani il Piacenza

La vittoria sulla Lazio, subito prima della pausa di Campionato, ha concesso una boccata di ossigeno a Mogliano sul piano della classifica. Ora è il momento di continuare su questa strada, anche se non sarà mai possibile concedersi distrazioni. Ogni avversario si sta dimostrando competitivo, compreso quello che verrà affrontato domenica. Due vittorie e 3 punti in più in classifica di Mogliano, ma soprattuto quella maturata nella scorsa giornata contro Rovigo, fanno di Piacenza una squadra da prendere con le pinze, dimenticando la sconfitta subita ad opera dei biancoblù in Coppa Italia.

Le parole di Costanzo

Questo il commento della vigilia rilasciato dal capo allenatore Salvatore Costanzo: "Sabato incontreremo una squadra piena di entusiasmo, dopo le vittorie con Viadana e Rovigo. Piacenza è migliorata sia sulle fasi statiche che nel gioco al largo. Ha un'ottima fisicità e delle buone individualità, oltre ad essere ben allenata. Garcia e Orlandi stanno facendo un ottimo lavoro. Noi siamo coscienti dell'importanza del match, con la Lazio abbiamo disputato un bel primo tempo, ma una ripresa sottotono. Sarà importante fare una gara quadrata, con uno standard qualitativo alto per tutti gli 80 minuti. Fondamentale non avere cali di tensione e superare i momenti di difficoltà che incontreremo. Sarà una partita dura, spero bella, importante per entrambi e non vediamo l'ora che arrivi domenica per poterla iniziare."

La probabile formazione

Fadalti; D'Anna, Falsaperla, Drago, Dal Zilio; Sante, Garbisi; Derbyshire (Cap.), Lamanna, Finotto; Baldino, Bocchi; Alongi, Bonanni, Drudi. A disp: Ceccato N., Ros, Spironello, Carraro, Zuliani, Semenzato, Cerioni, Abanga. All. Costanzo. Arbitro Spadoni di Padova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peroni TOP 10; la sesta giornata

TrevisoToday è in caricamento