rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Altro

Il terza linea Zuliani in biancoblu

Il Mogliano Rugby 1969 annuncia l'arrivo in maglia biancoblu di una terza linea classe 1994. Si tratta di Nicolò Zuliani, nato a Vittorio Veneto il 16/02/1994. Terza linea di 190 cm per 110 kg di peso, ha iniziato a giocare a 9 anni nelle giovanili della Benetton.

Passato alla Tarvisium in Under 18, ha poi esordito in Serie A giocando tre anni con le magliette rosse sotto la guida di Craig Green, che lo ha successivamente portato con se a San Donà. Due stagioni con il Club veneziano, è stato anche convocato con la nazionale a 7 con la quale ha giocato un europeo a Mosca. Nel 2020/21, per i problemi causati dalla pandemia ai Campionati diversi dal TOP10, è rimasto fermo dopo che con il ritiro dall'ex TOP12 del Rugby San Donà era passato al Rugby Casale.

Le dichiarazioni di Zuliani

unnamed-4-44-14

Queste le sue parole a pochi giorni dall'inizio delle partite che contano: "Stare fermi, se dal lato fisico è stato negativo, dall’altro mi ha dato la voglia e la consapevolezza di tornare a giocare ad alto livello con una forte motivazione. A Mogliano ho trovato un ambiente familiare, dove sono stato accolto con entusiasmo anche perché ho molti amici che già conoscevo, tra cui il capitano Paul Derbyshire (già mio capitano nelle stagioni al San Donà). Salvatore Costanzo è sicuramente la persona giusta per farmi tornare a giocare ad alto livello. Mi aspetto di dare il mio contributo alla squadra per condurre un campionato di vertice. Mi auguro di tornare a vedere la tifoseria sugli spalti, che a Mogliano è sempre stata molto vicino alla squadra. Vorrei inoltre ringraziare la Società è il Presidente che mi hanno accolto qui a Mogliano."

L'head coach Salvatore Costanzo

Salvatore Costanzo

Questo il commento di Salvatore Costanzo, capo allenatore del Mogliano Rugby 1969: "Zuliani è un ragazzo del territorio, che ultimamente ha avuto poca continuità rimanendo fermo a causa del covid e non potendo giocare proprio per questo nel Campionato di Serie A. Ha buone doti fisiche e deve un po' alla volta ritrovare una forma che gli permetta di dimostrare quello che vale. Si sta integrando bene nel gruppo, ci vorrà un po' di tempo ma ha buone potenzialità, gli daremo la possibilità di lavorare con noi e raggiungere i sui obiettivi, rendendosi al tempo stesso utile alla squadra."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il terza linea Zuliani in biancoblu

TrevisoToday è in caricamento