menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Pegoraro

Antonio Pegoraro

Il commissario di gara Antonio Pegoraro è Stella di Bronzo al Merito Sportivo

Nell'ambito ciclistico è stato Giudice di Gara dal 1971 fino al 2018 ma anche direttore di corsa e di organizzazione

Importante riconoscimento per il commissario di gara di Castelfranco Veneto, Antonio Pegoraro che in questi giorni ha ricevuto da parte del Coni la comunicazione ufficiale dell'assegnazione della Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l'anno 2019 in riconoscimento delle benemerenze sportive acquisite nell'attività dirigenziale. A comunicarlo all'esperto e capace dirigente trevigiano, con una lettera, è stato il presidente del Coni Giovanni Malagò che ha precisato: "Con questa onorificenza l'organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità e i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimere profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l'impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio".

"Mi congratulo profondamente con te - ha concluso il Presidente del Coni - augurando che nel prosieguo dell'attività dirigenziale possa conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni. Rinnovo i miei complimenti e ti invio i più affettuosi e sportivi saluti". L'onorificenza ad Antonio Pegoraro sarà consegnata in occasione di una cerimonia predisposta dal Comitato Territoriale Veneto del Coni e che sarà informato della data e della località con una nota. Pegoraro ha iniziato con l'attività ciclistica nel 1970 operando con la segreteria dell'Uc Giorgione organizzando negli anni Ottanta la celeberrima Coppa Adriana valida per il Campionato Italiano a Squadre e nel 2018, inoltre, fu tra gli organizzatori del Campionato Italiano Juniores a Loria. E' stato Giudice di Gara dal 1971 fino al 2018 ma anche direttore di corsa e di organizzazione e attualmente collabora con varie società e il Comitato Provinciale di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento