menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ardit Gashi (Photo Scanferla)

Ardit Gashi (Photo Scanferla)

Dal Giorgione alla Primavera del Torino: il nuovo colpo in casa granata è Ardit Gashi

Il giovane di origini kosovare è un attaccante esterno ed è già arrivato nel ritiro della sua nuova squadra ad Acqui Terme (AL) per la preparazione estiva insieme ai compagni

CASTELFRANCO VENETO Per il Giorgione Calcio 2000 è stata un'annata molto difficile quella che si è chiusa da poco, visto la retrocessione dalla Serie D all'Eccellenza. Un motivo per sorridere però ora c'è: il giovane 18enne Ardit Gashi infatti, già aggregato da tempo alla prima squadra, è stato acquistato a titolo definitivo dal Torino che lo girerà ora nella sua Primavera.

Il ragazzo di Paese infatti negli ultimi mesi si è distinto notevolmente in Serie D grazie a ben 36 presenze condite da 7 reti, e per un esordio nel professionismo non è niente male. Ma la bravura del classe '98 non era mai stata in dubbio, tanto da essere lodato a più riprese da mister Antonio Paganin, senza contare negli scorsi anni l'esperienza con gli Allievi di mister Simeoni con cui aveva vinto anche il titolo regionale di categoria e partecipato alle Final Six. Una carriera "fresca" però, perchè il ragazzo gioca da soli pochi anni al pallone: oltre a quasi cinque anni nel Giorgione, Ardit prima aveva fatto solamente un anno nel Padernello. Il calcio però era il suo sogno, ma ha sempre continuato anche gli studi all'Istituto Turazza di Treviso.

A quindi poco meno di un anno dall'esordio da titolare in Serie D (di cui ha anche fatto parte della Rappresentativa su convocazione di mister Augusto Gentilini), ora Gashi sarà a disposizione del tecnico Coppitelli nel ritiro di Acqui Terme (AL) della Primavera del Torino dove si giocherà un posto in attacco con l'esperto albanese Gjuci, sperando magari nel tempo in una chiamata in prima squadra dove da qualche settimana si trova seduto il serbo Siniša Mihajlovi?, che ha da sempre un debole per i giocatori di talento dell'Est Europa. “E’ per noi motivo di grande soddisfazione aver ricevuto un'offerta per uno dei giovani che abbiamo contribuito a crescere in questi anni” ha sottolineato il presidente Orfeo Antonello “Si tratta di una chiamata che conferma e certifica la bontà del progetto che stiamo portando avanti con tanti giovani talenti; questi ragazzi grazie alla nostra formazione hanno la possibilità di crescere gradualmente e di affrontare esperienze importanti anche in una categoria impegnativa come la Serie D. Gashi è solo uno dei tanti giocatori che il Giorgione sta portando alla ribalta e lui ha dimostrato ampiamente di avere le qualità per meritare anche una categoria superiore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

aaa-PHRS8708-2

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento