menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si colora d’azzurro la maglia biancorossa di Virginia Scardanzan dell'Atletica Silca

"Spero di dare il meglio per il mio paese", dice la 18enne. Per l'astista la convocazione per l'incontro Internazionale under 20 di Padova del 27 febbraio

CONEGLIANO Virginia Scardanzan convocata in maglia azzurra. Il direttore tecnico del settore giovanile, Stefano Baldini ha infatti resa nota la lista dei convocati per l’incontro internazionale under 20 indoor che si svolgerà a Padova sabato 27 febbraio. Tra i 49 gli atleti chiamati a rappresentare l’Italia nel triangolare giovanile con Francia e Germania, c’è anche la portacolori dell’Atletica Silca Conegliano

L’ex ginnasta di buon livello (quinto posto al campionato nazionale e promozione nel campionato italiano di serie A a squadre, convocazioni in vari ritiri nazionali) ha iniziato nel 2012 a fare atletica (lungo, alto, corsa), per approdare nel 2013 al salto con l’asta. Nel 2015 l’argento tricolore indoor e il bronzo estivo nell’asta allieve. Una decina di giorni fa, ad Ancona si è laureata vicecampionessa italiana indoor migliorando il personale fino a 3.80. Ora per la studentessa liceale, allenata da Fulvio Maleville e Marco Chiarello, la maglia azzurra per l’importante meeting internazionale.  “Questa per me è la prima maglia azzurra, sono super emozionata - dice la diciottenne - anche con la ginnastica artistica ero arrivata sempre molto vicina alla convocazione in nazionale ma per un posto non avevo centrato l’obiettivo. Ora finalmente il mio sogno si avvera. Cercherò di dare il meglio per rappresentare la mia nazione e poi per fare bene agli Assoluti. Tra i miei propositi sicuramente quello di avvicinare i 4 metri il prima possibile”. 

Soddisfattissimo il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin: “Siamo molto contenti per la convocazione nazionale di Virginia, da poco entrata in casa Silca - commenta Piccin - siamo orgogliosi di poter cominciare il 2016 con questa maglia azzurra, che si va ad aggiungere a quelle del 2015 di Irene Vian ed Erica Lapaine, senza dimenticare quelle di Federico Spinazzè nel triathlon con Silca Ultralite Vittorio Veneto. Il nostro obiettivo è coltivare il talento, quello di giovani, come Virginia in questo caso, che con grinta e voglia di impegnarsi portano avanti scuola e sport e si dimostrano tra i migliori in campo nazionale”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento