rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport Maserada sul Piave

Nuoto di fondo, domani sfida in acque canadesi per Barbara Pozzobon

La "sirena di Maserada", vincitrice della precedente tappa in terra argentina, la Santa Fè–Coronda, dovrà percorrere 32 km attraverso le gelide acque del Lac St. Jean, nello stato del Quebec

MASERADA Tutto è pronto per la nuova tappa di Coppa del Mondo di nuoto di gran fondo, che domani pomeriggio (fuso orario italiano) vedrà in gara la trevigiana Barbara Pozzobon, vincitrice della precedente tappa in terra argentina, la Santa Fè – Coronda. Questa volta la nuotatrice di USD Hydros dovrà percorrere 32 km attraverso le gelide acque del Lac St. Jean, nello stato del Quebec, in Canada. Un’impresa non semplice per la 23enne di Maserada sul Piave, che dovrà vedersela con altre undici concorrenti di assoluto rispetto. Su tutte, le italiane Alice Franco, arrivata seconda alle spalle di Barbara alla Santa Fè Coronda, e l’olimpionica Martina Grimaldi, reduce da un quarto posto nella 25 km ai mondiali di Budapest e da un oro ai nazionali assoluti di Bracciano, proprio davanti alla Pozzobon. Tra le straniere, invece, la pluricampionessa argentina Pilar Geijo e la canadese Jade Dusablon, rispettivamente seconda e terza classificata dell’ultima edizione della traversata del Lac St. Jean. La gara sarà trasmessa in diretta streaming attraverso la piattaforma Livestream.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto di fondo, domani sfida in acque canadesi per Barbara Pozzobon

TrevisoToday è in caricamento