menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Ancilla Domini

L'Ancilla Domini

Barcolana 2015: il Prosecco Doc sulla cresta dell'onda con l'Ancilla

Con il 1° posto assoluto nella classe “crociere” e un ottimo piazzamento nella classifica generale (12° su tutte) l’Ancilla Domini - PROSECCO DOC - quest’anno in compagnia dalla troupe di Linea Blu per la diretta di Rai 1 - si fa largo tra le signore del mare strappando applausi e sorrisi al grande, eterogeneo pubblico della Barcolana

TREVISO “Il Prosecco Doc sostiene il territorio, la cultura e lo sport sponsorizzando eventi di varia natura nei quali più si riconosce. Ma il mondo della vela - Barcolana  in primis - abbiamo scoperto esserci particolarmente affine per le belle emozioni che tale sport sa regalare, per il legame con la natura e l’aria aperta, per il gioco di squadra che si instaura nell’ equipaggio e per lo spirito festoso che connota questa competizione, unica al mondo anche per numero di iscrizioni”. Queste le parole del presidente del Consorzio Prosecco Doc Stefano Zanette per commentare la straordinaria performance della Ancilla Domini-Prosecco Doc alla Barcolana di domenica.

Successo sportivo “L’Ancilla Domini – Prosecco Doc ha conseguito il primo posto nella classe crociere – prosegue Zanette – E nonostante si tratti di una barca ‘pesante’, grazie alla lunga esperienza professionale di Mauro Pelaschier, nostro skipper per il 4° anno consecutivo, ci siamo piazzati al 12° posto assoluto. Mauro Pelaschier oltre a regalare grandi emozioni ha confermato di essere sempre un grande campione e saper garantire risultati eccezionali”.

Successo nel business Ma per il Prosecco Doc, Barcolana significa anche business. Quest’anno ha avuto luogo la 3^ edizione di ‘Prosecco Bubbling Style on Show’: decine di etichette presentate direttamente dai produttori a buyer, importatori e grossisti provenienti da varie parti del mondo: Nord Europa, Nord America, Estremo Oriente.

Successo mediatico Non sono mancati i giornalisti della stampa nazionale e internazionale specializzata e non, in particolare una task force di giornalisti inglesi giunta appositamente dal Regno Unito, Paese che vanta il primato tra i Paesi importatori di Prosecco.

Successo di pubblico Il Consorzio del Prosecco Doc grazie alla collaborazione con Aries – Camera di Commercio di Trieste – nel corso della Barcolana ha conseguito un altro successo, quello di pubblico: almeno 15.000 calici di Prosecco sono stati serviti, illustrati e abbinati al pesce nostrano agli oltre 3.500 visitatori accorsi nel  Salone del Prosecco istituito nella centralissima Stazione Marittima di Trieste.

Successo tra i giovani Solo all’evento ‘Prosecco Night’ organizzato sabato sera alla Stazione Marittima sono state contate più di 1500 persone - prevalentemente giovani – intervenute per assaggiare le diverse tipologie di Prosecco illustrate direttamente dai produttori presenti e partecipare alla serata più attesa della Barcolana, quella della vigilia,  in un clima festoso e cordiale sottolineato dalle note di un apprezzato DJ Set e accompagnato dalle bollicine più vendute del mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento